energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Paesaggi sonori urbani, appuntamento a Pistoia Breaking news, Cultura

Pistoia – Il 26 e il 27 aprile si aprirà a Pistoia una conferenza-evento  dove lezioni scientifiche si mescoleranno a soundwalks per la città, a installazioni, performances e concerti: l‘Università di Pistoia, alla luce del percorso che negli ultimi anni l’ha vista, insieme alla città, protagonista di esperienze ed eventi riguardanti il paesaggio nelle sue diverse declinazioni, propone questa due giorni centrata sui Paesaggi Sonori Urbani, considerando gli aspetti della mitigazione del rumore, della percezione del comfort e della progettazione acustica di sistemi per la composizione e la correzione del paesaggio sonoro percepito.

La definizione dello spazio sonoro come parte significativa di un contesto paesaggistico e funzionale più ampio è uno degli elementi base della progettazione olistica, visione e metodologia tecnica che privilegia soluzioni sostenibili ed ecocompatibili; la conferenza sui paesaggi sonori urbani del 2018 si propone come momento di confronto partecipato e aggiornamento diretto a Ingegneri e Architetti, acustici, audiologi, musicisti, urbanisti, filosofi del paesaggio.

Il calendario – Il Workshop sarà articolato in due giornate, entrambe comprendenti lezioni ed esperienze di paesaggio sonoro. Alle due sessioni scientifiche, che si terranno nelle mattinate del 26 e 27 aprile 2018 nell’Aula Magna del Polo Universitario UNISER di Pistoia (Via S. Pertini, 358), interverranno docenti ed esperti di livello internazionale che proporranno lezioni e casi studio sui paesaggi sonori urbani e sui nuovi approcci alla progettazione dei luoghi di vita che considerano il paesaggio sonoro come elemento caratterizzante. Alle sessioni scientifiche faranno seguito, nei pomeriggi delle due giornate e nella serata del 26 aprile, eventi sonori comprendenti performances, installazioni e concerti collegati da soundwalks attraverso i paesaggi sonori della città di Pistoia.

La prima sessione scientifica sarà dedicata ai suoni che caratterizzano la nuova epoca definita Antropocene: si parlerà di silenzio e di annoyance, della nuova anima sonora delle città e di estetica del suono ed esperienze cognitive. La seconda sessione scientifica tratterà di estetica della progettazione acustica degli spazi aperti e costruiti. Si parlerà di luoghi dell’ascolto, di paesaggio acustico urbano, di musica e di sintassi del paesaggio sonoro. Le soundwalks pomeridiane e gli eventi serali che coinvolgeranno i partecipanti nell’esplorazione dei paesaggi sonori naturali e caratteristici della città di Pistoia, saranno introdotte e accompagnate da esperti di soundscapes urbani e di percezione multisensoriale del paesaggio. Ogni passeggiata comprenderà l’ascolto guidato dei suoni tipici dei paesaggi attraversati e di performances e installazioni collocate lungo il cammino. Ogni evento musicale sarà un momento di arricchimento culturale e contemplazione critica del paesaggio sonoro.

I punti di ascolto delle passeggiate saranno accompagnati da schede descrittive del paesaggio sonoro, preparate dagli allievi dell’Istituto Pacini, nell’ambito del Progetto “La natura che cura”. L’evento fa parte delle attività dell’International Noise Awareness Day 2018 coordinate in Italia dall’Associazione Italiana di Acustica.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »