energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Paesi isolati: Parroco scrive a Napolitano Cronaca

Monsignor Antonio Vigo, parroco della Lunigiana, ha preso carta e penna e ha scritto una lettera appello a Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per chiedere di risolvere una questione importante, relativa all'isolamento di diverse frazioni dopo i danni provocati dall'alluvione dello scorso novembre."Sono il parroco di alcuni paesini della Lunigiana, che hanno dei nomi quasi poetici: Bigliolo, Magliano, Agnino, Montecorto. Non li cerchi sulla carta geografica, non ci sono, a meno che non sia particolarmente grande", scrive il parroco. "L'undici novembre, abbiamo subito la piena di un torrentaccio, anch'esso con un nome poetico, dolce e femminile: Aulella. Ha demolito completamente un ponte, che era l'unico collegamento tra noi e il resto della regione. Da quaranta giorni la mia gente sta subendo ogni sorta di disagio, economico, sanitario e morale. Le vie alternative – denuncia il Monsignore – sono estremamente disagiate, fragili, tortuose, a rischio di frane. Ci sentiamo isolati, in tutti i sensi. Ci aiuti Presidente'', è la richiesta disperata presentata dal parroco alla massima autorità dello Stato da parte dei suoi fedeli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »