energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Palazzo Buonamici: i prossimi appuntamenti Notizie dalla toscana

Prato – Pane, dolci, farina e schiacciata rigorosamente made in Prato, cioè provenienti dalla filiera cerealicola locale, in abbinamento con l’olio, i formaggi, i salumi e vini di produzione locale. E’ quanto propone “Gran Prato e il giardino delle bontà” giovedì 17 luglio, a partire dalle 18.30, nello spazio verde del Buonamici.

Una ghiotta opportunità, promossa dall’associazione GranPrato, con il sostegno della Provincia di Prato, per scoprire e apprezzare il mondo di GranPrato, degustare i prodotti della tradizione e sostenere la filiera corta promuovendo il territorio.

Protagonisti, si diceva, il pane, la schiacciata, ma anche i biscotti, realizzati con il grano coltivato nel nostro territorio grazie al progetto GranPrato, nato nel 2011 e ormai divenuto una realtà consolidata. L’iniziativa consentirà anche di seguire in diretta la preparazione di piatti tipici, realizzati da Stefania Storai e Francesco Lenzi, e i consigli di un sommelier delegato AIS. Marco Bardazzi, presidente di GranPrato, insieme a David Fanfani, docente dell’università di Firenze e presidente dell’associazione Parco Agricolo, saranno a disposizione degli ospiti per fornire informazioni su GranPrato, sulla filiera corta e sul Parco Agricolo. Durante la serata è previsto un piccolo corner per lo spaccio di pasta madre. L’allestimento speciale della serata è invece a cura di Tablecloths, mentre la musica di Radio Insieme accompagnerà l’appuntamento.

L’evento è organizzato dall’associazione GranPrato con il sostegno di Provincia di Prato, Coldiretti, Confcommercio, Confartigianato, CIA, Comune di Montemurlo e Comune di Vernio e la collaborazione di Casotto Atipico e della Strada del vino di Carmignano e dei sapori tipici pratesi.

————————————————————————–

Scambio di ricette segrete o insolite, spaccio di consigli ecosostenibili e offerte di saggi rimedi sperimentati con successo dalle nonne e tramandati alle generazioni future. Il Buonamici martedì 15 luglio si trasforma in un luogo di condivisione grazie all’iniziativa promossa dalla Provincia all’interno del cartellone di eventi “Oltre il giardino”. Ma attenzione, con il calare delle tenebre l’attrazione per la magica e suggestiva arte circense non lascerà scampo neppure ai più piccoli, tutti chiamati a prendere parte a una serata di risate assicurate.

E’ articolata l’offerta di svago proposta per martedì 15 luglio nello spazio verde del giardino Buonamici. Dalle 19,30 si potrà infatti prendere parte all’apericena di autofinanziamento proposto da Riciclidea: Nulla si crea e nulla si distrugge, tutto si modificache offre anche indicazioni pratiche per una gestione sostenibile di avanzi e scarti in cucina, rimedi della nonna, e scambio di ricette tra gli ospiti della serata. Dalle 21,30 spazio invece a Ca vous tente? l’ntrattenimento circense per adulti e bambini a cura della Compagnia Circus Tucru e della scuola Cirque Toameme di Friburgo. L’ingresso al giardino è libero.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »