energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Palco libera tutti”: corsi di teatro per grandi e piccini Notizie dalla toscana

Firenze – “Palco Libera Tutti” questo è il titolo dei percorsi teatrali dell’associazione culturale “Libera Tutti”, che ha come obiettivo la divulgazione e lo studio delle arti sceniche, non solo nella loro valenza artistica ma anche come strumento pedagogico e di realizzazione della persona. Il palco deve essere un luogo aperto, dove poter sperimentare la libertà e l’accoglienza, le emozioni e le speranze.Il progetto si è ormai consolidato grazie alla spinta delle tante persone, che negli anni hanno sperimentato questo metodo didattico, creato e sviluppato da Andrea Bruni, presidente e direttore artistico dell’associazione.

“Quest’anno – spiega Andrea Bruni (nella foto) – abbiamo rinnovato e reso più funzionale ed accogliente la nostra sede. Il lavoro e la passione dei nostri associati ed allievi ha dato i primi frutti. Vorrei creare a Sesto Fiorentino, dove sono le mie radici, un laboratorio stabile di studio sulle arti sceniche, la comicità e tutto quello che può aiutare le persone a vincere la paura e migliorare la coscienza di sé. A coloro che sono impauriti dall’esperienza del palco dico sempre una frase: “per fare un passo avanti, almeno per un attimo bisogna perdere l’equilibrio”. I corsi che proponiamo sono alla portata di tutti e mettono al primo posto la possibilità di conoscersi e stare insieme, proviamo a costruire una casa mettendo i primi mattoncini, speriamo che altri portino i propri”. “Il gruppo di adulti – prosegue – è cresciuto umanamente ed artisticamente, siamo molto soddisfatti della resa dei nostri ultimi spettacoli. Ognuno ha portato le sue qualità
e i suoi difetti con verità e consapevolezza sul palco e il pubblico si è emozionato e divertito. Siamo pronti ad accogliere nuove persone, nuovi amici perché il teatro è un gioco tra amici, come abbiamo intitolato il primo livello formativo”.

La prima classe a partire è quella dei bambini al mercoledì pomeriggio, ed è accessibile ai bimbi tra i 6 e i 10 anni. E’ possibile prenotarsi e fare la prima lezione gratuita. Un’esperienza di alto profilo formativo che, attraverso il gioco del teatro, aiuterà i piccoli a dare un nome alle proprie emozioni, a rendere reale il proprio mondo fantastico. Il percorso prevede il coinvolgimento dei bambini nella stesura di un testo che verrà rappresentato in un teatro a maggio. Le lezioni sono tenute da Andrea Bruni coadiuvato da Ilaria Mangiavacchi, attrice e autrice teatrale.

I corsi per adulti sono strutturati in tre livelli formativi. Il primo livello partirà con una prima lezione gratuita di prova il 13 novembre 2014. L’accesso al 2° livello può essere consentito a coloro che hanno frequentato in altre sedi alcuni stage formativi tenuti da Andrea Bruni secondo il suo metodo, oppure ad attori con esperienza, per i quali è richiesto un colloquio conoscitivo. Alla fine del “Percorso adulti” è prevista la messa in scena di uno spettacolo comico, che verrà scritto insieme agli allievi durante l’anno. Il titolo dello spettacolo porterà il nome dei corsi: “PALCO LIBERA TUTTI !” avrà la regia di Andrea Bruni e debutterà il 23 maggio al “TEATRO LUMIERE”di FIRENZE.

Per prenotazioni ed informazioni telefonare al 333 2593625 oppure mandare una mail a teatroliberatutti@libero.it oppure palcoliberatutti@gmail.com

Andrea Bruni. Autore ed attore televisivo e teatrale. Dopo essersi diplomato presso la scuola di recitazione “Il Genio della Lampada”, è diventato assistente di Maurizia Ronchi ed ha partecipato con la compagnia “Down Theatre” alla fondazione dello “Scantinato”, teatro fiorentino che ha sfornato numerosi talenti e dato vita a spettacoli “cult” come “In assenza- atti unici per donne singole”, “Rumori fuori scena”, “Inferno” e “Dov’è Max?”. Bruni ha iniziato poi una carriera autonoma che ha portato i suoi spettacoli (“A viso aperto”, “Sarà Ora?Su il sipario!”, “Non mi va!”, “Le novelle di fine mese”) nei più importanti teatri italiani, come il Parioli di Roma piuttosto che l’Ariston di Sanremo, collaborando stabilmente con artisti come Emanuela Aureli, David Pratelli, Lele Fontana, Gianluca Sibaldi e tanti altri. La sua ricerca espressiva lo ha fatto approdare stabilmente nel mondo della televisione, dove, partendo dalla stesura di testi comici, è diventato protagonista di importanti trasmissioni nazionali. E’ stato autore ed attore per “Sarà ora?”, “Domenica In”, “Quelli che il calcio”, “Buona Domenica”, “Buldozzer – Pezzi di ricambio”, “Tintoria”,”Stiamo tutti bene”, “L’anno che verrà”, “A casa di Paola” , “Festa Italiana”. Nel 2006 vince il premio “Renzo Montagnani” come personaggio toscano dell’anno. Nel 2007 riceve la “Maschera d’argento” per il teatro, premio dedicato ad Ernesto Calindri, come personaggio emergente della stagione. Negli anni successivi i suoi spettacoli “A viso aperto” e “La tv digitale terra terra” sono stati inseriti nella prestigiosa rassegna teatrale della RAI “Palco e retropalco”. Nel 2013 è uscito in tutta Italia il DVD del suo spettacolo “Le novelle di fine mese”. ed hanno debuttato tre nuovi spettacoli teatrali: “Pericolo: caduta cervelli!”, “Desmond – The gothic comedy” e “Teniamoci stretti”. Nel 2014 hanno debuttato “L’era delle risate ballerine”, “Il fantasierrimo A” e “Delitti di cortesia”. Nel 2015 riprenderà la spettacolo “In assenza -Atti unici per donne singole”, giunto al nono anno di repliche.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »