energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pallacanestro C1: si profila una lotta a cinque Sport

Firenze – I risultati di questa settima giornata del campionato di serie C1 di pallacanestro e l’attuale classifica offrono elementi per ipotizzare che per il successo finale sarà forse una lotta circoscritta a cinque squadre.  Al vertice delle aspiranti c’è l’Etruria San Miniato. Non solo perché è l’unica squadra imbattuta – sette partite, sette vittorie – ma anche per il modo perentorio con cui si è sempre imposta. L’ultimo successo lo ha ottenuto contro il Certaldo avversaria non di secondo piano. Eppure ha vinto con 21 punti di distacco.

Nella scia dell’Etruria un tandem composto da Pescia ed Empoli che lamentano una sola sconfitta. Il Pescia ha prevalso nettamente sul campo della Galli Terranuova Bracciollini, un campo al momento facile a conquistare. E così ha centrato la sua quarta vittoria consecutiva consolidando il suo impianto atletico. L’Empoli ha vinto in casa, ma considerato il notevole valore dell’avversario la Virtus Siena, si tratta di un successo significativo. Una squadra molto interessante con alcune individualità di spicco. Insomma si tratta di un tandem di sicuro talento.

Un gradino più in basso – e così si completa il quintetto delle favorite – si trovano Dragons Firenze e la stessa Virtus Siena. La formazione fiorentina, salvo due stop, marcia spedita – l’ultima affermazione a Pontedera – e si avvale di un lotto di giocatori molto quotati, quindi il suo rendimento sarà sempre elevato.

Pure la squadra senese – domenica scorsa fermata dalla Pallacanestro Empoli dopo avere centrato ben cinque vittorie consecutive – ha i titoli per lottare al vertice della classifica. E non mancherà nelle prossime partite di confermare questo giudizio.

Questa settima giornata ha visto esultare Valdisieve che ha centrato il suo primo successo. La squadra del coach Pescioli ha espugnato il pur munito campo dell’Olimpia Legnaia realizzando, dunque, un’impresa di sicuro spessore.

Comunque è giusto sottolineare che questa simpatica formazione aveva già dato, nelle ultime due partite (contro la quotata Pallacanestro Empoli era stata sconfitta solo per due punti) segni di grande ripresa.

Questo significativo successo, più l’ingaggio del 35enne Carlo Trentani (in campo solo per pochi minuti contro l’Olimpia) creano le condizioni nel clan della Valdisieve per guardare con fiducia al futuro.

Non è certo così per l’Olimpia Legnaia già mortificata dai Dragons Firenze nel derby cittadino. I motivi di questo crollo del’Olimpia hanno una chiara spiegazione : l’assenza di Temoka il giocatore che fa la differenza sia sotto canestro e che nei rimbalzi. A questa fondamentale assenza si deve aggiungere, nella partita contro Valdisieve, quella di Del Secco e la parziale disponibilità di Pinna e di Cambi per fastidi fisici. Purtroppo per l’Olimpia il ritorno in squadra di Temoka, è previsto verso la fine del mese.

Nel quadro dei risultati della settima giornata anche il successo dell’Altopascio a Carrara e quella, un po’ a sorpresa, ma comunque meritatissima, del Fucecchio a Livorno contro la Libertas.

——————-

 

CLASSIFICA

1°) Etruria San Miniato p.14;

2°) Pescia e Pall. Empoli p.12;

4°) Virtus Siena e Dragons Firenze p. 10;

6°) Certaldo p. 8;

7°) Fucecchio, Altopascio e Olimpia Legnaia p. 6;

10°)Libertas Livorno e Carrara p. 4;

12°)Galli, Valdisieve e Pontedera p. 2.

———————–

 

RISULTATI

(7° giornata)

Pall. Empoli-Virtus Siena 66-61; Galli Terranuova Bracciolini-Pescia 66-82; Olimpia Legnaia-Valdisieve 59-72; Carrara-Altopascio 58-69; Libertas Livorno-Fucecchio 65-79; Etrusca San Miniato-Virtus Certaldo 68-47; Juve Pontedera-Pino Dragons Firenze 53-70.

—————————

PROSSIMO TURNO

(8° giornata)

SABATO 22 – Dragons Firenze-Libertas Livorno, ore 18,30; Virtus Siena-Olimpia Legnaia, ore 21; Fucecchio-Galli Terranuova Bracciolini, ore 21,15; Certaldo-Carrara, ore 21,15.

DOMENICA 23 – Tutte alle ore 18. Altopascio-Empoli; Pescia-Etrusca San Miniato; Valdisieve-Pontedera.

——————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »