energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pallanuoto donne: Prato Waterpolo rischia a Cosenza Sport

Prato – Seconda giornata di campionato di serie A1 femminile per la Prato Waterpolo dopo il pareggio all’esordio per 7-7 con il Rapallo. La squadra pratese sarà di scena, sabato 11 ottobre alle 15, a Cosenza contro la squadra calabrese che per la prima volta giocherà in casa un’incontro del massimo campionato di pallanuoto. Tra l’altro la gara sarà in diretta su Rai Sport 2 per un match che si preannuncia non facile. All’esordio il Cosenza è stato sconfitto dal Gs Orizzonte Catania per 10-7 ed ha dimostrato di essere squadra molto pericolosa soprattutto in fase offensiva con Vitaliti e Arancini senz’altro giocatrici da tenere sott’occhio. La Prato Waterpolo partirà venerdi 10 ottobre nel pomeriggio per essere già a Cosenza in serata. Saranno 12 le ragazze che prenderanno parte alla trasferta e Iacopo Bologna crede nel gruppo “La squadra ha reagito bene e pur non giocando al massimo abbiamo conquistato un pareggio importante contro Rapallo dopo esserci trovati sotto di due reti a pochi minuti dal termine – spiega l’allenatore della Prato Waterpolo – è un campionato molto equilibrato e anche i risultati della prima giornata lo testimoniano con due squadre che hanno qualcosa in più come Imperia e Padova e le altre che se la giocheranno alla pari. A Cosenza sarà un match molto particolare perchè si giocherà all’aperto e ci sarà tanto pubblico. Le ragazze si sono allenate bene e abbiamo lavorato su alcuni aspetti dove abbiamo faticato con il Rapallo”.

Da sottolineare le buone prove sia di Gloria Giachi che di Laura Repetto oltre a quelle di capitan Chiara Tabani e di Giuditta Galardi. Sta entrando in forma anche Ines Braga.

Questo il gruppo che sarà a Cosenza: Gigli, Giachi 2 reti, Carlesi, Bosco, Repetto 2, Galardi 1, C. Tabani 2, Albiani, Storai, Francini, Braga, E. Tabani. All. Bologna

Foto: ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email

Translate »