energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pammolli fondatore della Scuola IMT al Politecnico di Milano STAMP - Università

Lucca – Il professor Fabio Pammolli – primo Direttore e fondatore della Scuola IMT Alti Studi di Lucca – ha da pochi giorni preso servizio presso il Politecnico di Milano. Nei mesi scorsi Pammolli ha lavorato al disegno del Center for Analysis, Decisions, and Society (CADS) di Human Technopole, l’ambizioso progetto nazionale di ricerca voluto dal governo Renzi nell’area di Milano Expo 2015.

«Si tratta di un meritato e prestigiosissimo riconoscimento per il professor Pammoli, che va ad aggiungersi agli importanti incarichi anche in ambito internazionale che ha ricevuto in questi anni, basti solo pensare alla nomina nella Commissione Junker – unico italiano – dello scorso dicembre» – afferma il professor Pietro Pietrini, successore di Pammolli alla guida della Scuola lucchese.  «Pammolli non solo all’epoca immaginò il futuro, ma nel corso degli anni ha saputo realizzarlo, con tenacia, intelligenza e dedizione, trovando nella città di Lucca e nella Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca (FLAFR) un sostegno prudente e ambizioso allo stesso tempo. Senza di lui, la Scuola IMT, semplicemente, non sarebbe quello che è oggi» – continua Pietrini.

Pammolli, che manterrà un legame di collaborazione e di scambio con la Scuola lucchese, verrà salutato dal corpo docente, dal personale e dagli allievi della Scuola nel mese di gennaio con una cerimonia ufficiale, aperta alla cittadinanza e al pubblico. «Formulo al professor Pammolli, all’amico Fabio, un lucchese che ha portato Lucca nel mondo, gli auguri e i rallegramenti per il suo nuovo incarico, ma soprattutto i ringraziamenti per avere acceso la scintilla della Scuola IMT Alti Studi, che con onore e orgoglio ho oggi il privilegio di dirigere» conclude Pietrini.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »