energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

“Panchina d’oro” a Massimiliano Allegri Sport

Firenze – E’ stato Massimiliano Allegri, attuale allenatore della Juventus, il vincitore della “Panchina d’Oro 2015” assegnata oggi a Coverciano dagli allenatori riuniti per l’annuale corso di aggiornamento.  Allegri ha ottenuto 27 voti seguito da Pioli con 7 voti e da Sarri con 2 voti.

Dunque gli allenatori italiani hanno giudicato Allegri il migliore allenatore nella stagione passata quando ha vinto con la Juventus scudetto, Coppa Italia e finalista della Champions League.

Per Allegri è il terzo trofeo dopo le “Panchine d’oro” conquistate alla guida del Cagliari 2008-2009 e come tecnico del Sassuolo nella stagione 2007-2008.

“Ringrazio la mia società – ha dichiarato Allegri quando gli è stato consegnato dal Presidente federale Carlo Tavecchio il riconoscimento – il mio staff che è più importante di me e soprattutto i miei giocatori. Faccio parte di un gruppo di lavoro, quindi è una vittoria di squadra”.

La “Panchina d’argento” destinata ad un allenatore della serie B è andata a Roberto Stellone che nel campionato scorso portando in serie A il Frosinone ha stabilito un evento storico per quella società.

Questi i voti. Roberto Stellone (Frosinone) 23; Fabrizio Castori (Carpi) 22; Massimo Rastelli (Avellino) 2.

Per la Lega Pro la “Panchina d’oro” è stata consegnata a Vincenzo Vivarini tecnico del Teramo. Per il calcio femminile “Panchina d’Oro” a Milena Bertolini, allenatrice del Brescia Calcio; mentre a Federica D’Astolfo, allenatrice della Reggiana è andata la “Panchina d’Argento”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »