energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pandemia, ancora sette giorni in giallo per la Toscana Breaking news, Cronaca

Firenze – Ancora una settimana in zona gialla, e siamo alla quarta. La Toscana continua a tenersi stretto il colore giallo, quello che più si avvicina a una vita economica e sociale il più simile possibile a quello del c’era una volta, vale a dire, al pre-pandemia da covid. E’ vero, ci sarebbe anche il bianco, fra i colori delle zone, ma in molti ritengono sia solo poco più di una civetteria teorica. Ad annunciare la permanenza in giallo, è il presidente della Regione Eugenio Giani che in un post sulla sua pagina facebook  scrive:

“Ho appena parlato con il Ministro Speranza: mi ha ufficializzato che la Toscana sarà ancora zona gialla per la settimana che inizia il 1 Febbraio. Continuiamo così, manteniamo la responsabilità che ci appartiene e impegniamoci ogni giorno per diminuire sempre più i contagi. La #ToscanasiCura dipende da ciascuno di noi, coraggio!”.

Il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo

Anche il presidente del consiglio regionale, Antonio Mazzeo, commenta con ottimismo su Facebook la quarta settimana consecutiva di “giallo” per la nostra Regione: “Grazie al rispetto delle regole e al senso di responsabilità di tutti i toscani anche questa settimana potremo goderci qualche libertà in più e le scuole superiori continueranno d essere aperte in presenza.

🟡L’indice Rt è a 0.95, sotto la soglia dell’unità ma uno dei più alti d’Italia. Restare in zona gialla la prossima settimana non è scontato, nonostante abbiamo la percentuale più bassa d’Italia di posti letto occupati da pazienti Covid19. Non abbassiamo la guardia, i contagi e i focolai sono in crescita e dobbiamo essere più che mai prudenti e responsabili.
🟢 L’agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino anticovid Astrazeneca. Ora abbiamo a disposizione un altro vaccino efficace e sicuro per vincere questa battaglia e ampliare la campagna di vaccinazione.
Continuiamo cosi, non disperdiamo i sacrifici di questi mesi, amiche e amici rispettiamo le regole e indossiamo la mascherina, solo con il vaccino saremo definitivamente liberi da questo incubo chiamato COVID-19.
Insieme possiamo farcela”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »