energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Panicucci: voglio terzo figlio e amo mio marito Spettacoli

“Ci piacerebbe avere un terzo figlio. Mio marito e io adoriamo i bambini, tanto che ci occupiamo di loro personalmente, ci alterniamo facendo anche i salti mortali ma non abbiamo preso una baby sitter. Se diventassi di nuovo mamma, però, vorrei essere sicura di esserlo al cento per cento e quindi devo fare bene i conti con il mio lavoro, che mi da grandi soddisfazioni”. Lo afferma Federica Panicucci, mettendo così fine alla voci che la davano in crisi con il marito Mario Fargetta. La bionda conduttrice, nata a Rosignano il 27 ottobre 1967, continua: “Io e Mario siamo uniti dagli stessi valori, la famiglia è la cosa più importante per entrambi. Nessuno di noi, per un capriccio o per un momento di difficoltà, come capita in tutte le unioni, metterebbe mai a rischio quello che abbiamo, che è tantissimo”. E ci tiene ad aggiungere: “Le difficoltà che ci sono state le abbiamo sempre superate, non ci hanno mai fatto sedere a un tavolo per pensare a soluzioni diverse. Mario, oltre a essere il padre perfetto che avrei sempre desiderato per i miei figli, è anche il mio miglior amico. Con lui parlo di tutto, non ho segreti, il dialogo è l’unica terapia per mantenere viva la coppia”. E conclude: “Mario dice che io sono una perfezionista, ed è vero, mentre io rimprovero a lui il contrario: di vivere spesso nel suo mondo, un po’ sulla Luna. Mio marito è il mio opposto, ma io dico: meno male. Impazzirei a vivere con un uomo uguale a me”. La coppia si è sposata nel 2006, e hanno due figli, Sofia e Mattia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »