energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pannelli fotovoltaici non autorizzati sopra le elementari di Massarosa Notizie dalla toscana

Indipendentemente dal recente cambio di vertice della Società Sermas, anticipato di poco rispetto alla normale scadenza e in relazione alla sopraggiunta nuova normativa riguardante le società in house operanti nei comuni al di sotto dei 30.000 abitanti, il Comune di Massarosa sta verificando la  presenza di eventuali  irregolarità nei procedimenti seguiti dalla società Sermas s.p.a. sino al citato cambio di management.  Nell’ambito di approfondite verifiche è emersa, come già segnalato alla società stessa, l’irregolare installazione di pannelli sopra la scuola elementare di Massarosa. In conseguenza di ciò l’amministrazione comunale lucchese, di concerto con il presidente attuale di Sermas, ha presentato un esposto per segnalare l’istallazione abusiva dell’impianto fotovoltaico sopra la scuola elementare di Massarosa. E’ stato appurato,  infatti, che tale impianto, che Sermas autonomamente aveva la facoltà di installare sul tetto di quella scuola, è stato installato da parte della stessa società, senza la necessaria autorizzazione della Sovrintendenza ai Beni culturali di Lucca.  Anzi, con due note, di cui l’ultima a seguito di richiesta di riesame in data 6 dicembre 2012, la Sovrintendenza ha negato l’autorizzazione, trattandosi di bene storico classificato. Il nuovo presidente di Sermas, ha dato disposizione di procedere all’immediata rimozione del manufatto abusivo, senza oneri a carico del Comune. “Si tratta – ha spiegato il sindaco di Massarosa, Franco Mugnai – di un atto dovuto, spiacevole, ma necessario. La mia amministrazione non può tollerare, e non ha mai tollerato condotte amministrative, anche da parte delle società controllate, che non si conformino al più rigoroso rispetto della legalità. Quanto accaduto è espressione di un’approssimazione che mi sento con forza di stigmatizzare.”

Foto: http://www.fotovoltaicoblog.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »