energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Papa nomina 3 nuovi monsignori ad Arezzo Notizie dalla toscana

Papa Benedetto XVI, su presentazione dell'Arcivescovo di Arezzo, Mons. Riccardo Fontana,  ha nominato Cappellani di Sua Santità, tre sacerdoti del clero diocesano: il Direttore della Caritas diocesana monsignor Giuliano Francioli, il Rettore del Seminario monsignor Enrico Gilardoni e il Direttore del Centro Pastorale per la Liturgia monsignor Gianni Zanchi, che da oggi potranno fregiarsi del titolo di Monsignore ed avere un proprio stemma araldico. "Il Papa – si legge nella nota ufficiale della diocesi – a seguito della sua Visita Pastorale ad Arezzo ha voluto segnalare i sacerdoti della nostra diocesi per anni dediti al ministero di parroci e ora impegnati nel servizio della Chiesa diocesana". I Cappellani di Sua Santità è un titolo onorifico. Prima della riforma voluta da Papa Paolo VI a seguito del Concilio Eucumenico Vaticano II si chiamavano Cameriere Segreto di Sua Santità. Da diritto al titolo di Monsignore e a vestire la talare nera con occhielli, bottoni, bordi e fodera di colore paonazzo e fascia di seta paonazza. il titolo può essere concesso a sacerdoti del clero secolare che abbiano compiuto almeno 35 anni di età e 5 di sacerdozio- Per ogni diocesi, il numero totale di Monsignori non deve superare il 10% del clero. La richiesta, accompagnata dal curriculum vitae dei candidati con descrizione accurata delle benemerenze acquisite nei riguardi della Chiesa, deve essere inviata dal Vescovo diocesano alla Nunziatura Apostolica in Italia, che la farà pervenire, se ci saranno i requisiti, con il proprio nulla osta, alla Segreteria di Stato Vaticana, che poi provvederà ad emettere il biglietto di nomina.

Giuliano Francioli è nato il 28 marzo 1946 a Montagnano, è stato ordinato sacerdote il 6 giugno 1971 e subito nominato parroco dell’Orciolaia dove rimase fino al 1973. Nel biennio successivo è stato rettore del Collegio Serristori di Castiglion Fiorentino. Nel 1975 è divenuto parroco nella popolosa parrocchia di Capolona e nel 1994 Vicario Episcopale del Casentino, incarichi che ricopre tutt’oggi. Monsignor Giuliano Francioli è da due anni direttore della Caritas diocesana.

Enrico Gilardoni è nato ad Arezzo il 15 marzo 1967 è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1992. Nominato Vice Parroco a Pieve al Toppo vi è rimasto fino al 1997 per diventare parroco a Santa Maria in Gradi ad Arezzo. Alunno all'Almo Collegio Capranica, ha completato i suoi studi presso il Pontificio Istituto Biblico. È stato Cancelliere Vescovile nella seconda metà degli anni ‘90 e dal 1997 assistente diocesano per la pastorale familiare. Nel 2006 è stato nominato Direttore Spirituale del Seminario diocesano di Arezzo e nel 2010 Rettore del Seminario della Diocesi; sempre nel 2010 è stato incaricato di coordinare il Centro Pastorale per il Clero e la Vita Consacrata e dal 9 febbraio 2012 è Canonico del Duomo.

Gianni Zanchi è nato a Sansepolcro il 10 ottobre 1962 è stato ordinato sacerdote il 10 maggio 1987. Ha compiuto studi di teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana di Roma e di Liturgia Pastorale all’Istituto Santa Giustina di Padova. Nel 1988 è stato nominato Vice Rettore del Seminario di Arezzo. È stato insegnante di religione al Liceo Classico di Arezzo e assistente diocesano dell’Azione cattolica dei ragazzi. Dal 1993 al 1996 è stato coordinatore del settimanale diocesano Toscana Oggi. Nel 1996 diviene Vice Parroco nella Concattedrale di Sansepolcro, poi nel 2002 parroco a Palazzo del Pero e dal 2003 canonico del Capitolo della Cattedrale. Nel 2006 è stato trasferito alla Pieve di Santa Maria Assunta a Micciano dove è rimasto fino al 2011 quando è stato chiamato a fare il parroco di San Domenico e Santa Maria in Gradi in Arezzo. Dal 1992 è cerimoniere vescovile e dal 1999 delegato vescovile per la formazione al diaconato permanente.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »