energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Paradossi d’Architettura: riflessioni di un urbanista controcorrente Cultura, STAMP - Azienda

Firenze – Gaetano Lisciandra (1947 – 2016), milanese, architetto e urbanista, ha lasciato una serie di riflessioni che attraversano molti aspetti  del suo lavoro di professionista e di docente universitario.  Numerosi i suoi lavori nel campo urbanistico e di progettualità architettonica.

Ha predisposto Piani urbanistici generali e particolareggiati per un gran numero di Comuni tra cui Biella, Voghera, Bresso, Maratea e Laveno-Mombello. Ha  contribuìto alla stesura delle linee guida per il Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp)di Milano. è stato presidente della Sezione lombarda dell’Inu e membro del Consiglio direttivo nazionale, infine presidente di Inarc lombardia.

Con spirito arguto e uno stile diretto ha scritto storie e figure di architetti controcorrente, riportando annotazioni tecniche e umane in forma di racconti – anche scorretti e paradossali – che rendono la lettura non solo piacevole, ma profonda, acuta e sempre attuale.

Queste riflessioni sono state raccolte in un volume Paradossi d’architettura – Diario “scorretto” di un urbanista globale” con il sottotitolo “Pensare luoghi, vivere paesaggi, abitare città diario “scorretto” di un urbanista globale” dell’editore Thedotcompany a cura di Maria Pia Balestri e Chiara Lisciandra.

Il libro verrà presentato mercoledì 3 ottobre alle ore 18 presso laLIbreria IBS+Libraccio Via de’ Cerretani 16r, Firenze.

Intervengono : Giovanna Franco Repellini , architetto , Alberto Breschi,  architetto, Massimo Gennari architetto con Maria Pia Balestri Lisciandra, curatrice del libro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »