energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Paramenti ebraici in mostra alla Sinagoga di Firenze Notizie dalla toscana

Firenze – Una rara collezione preziosa di tessuti e ricami, un documento eccezionale di storia e religione ebraica. Domenica 7 febbraio, alle 11, la Sinagoga e il Museo Ebraico di Firenze aprono le porte per una visita tematica speciale, dal titolo Vestire la Torah: tessuti e abbigliamento nei secoli. Tessuti, stili e design per la vestizione della Torah.


Un viaggio nelle sale museali alla scoperta dei paramenti che vestono e impreziosiscono la Torah. Fili e tessuti preziosi, magnifici ricami e tessiture con armonie di disegni e colori che si intrecciano con la storia, la cultura e la tradizione dell’ebraismo in armonia con i luoghi dove sono stati creati, dando vita a bellissimi paramenti dedicati alla Sinagoga. Per partecipare alla visita la prenotazione è consigliata scrivendo a sinagoga.firenze@coopculture.it o telefonando al numero 055 2346654. Il costo dell’attività è di 2 euro a persona oltre al biglietto di ingresso ridotto di 5 euro. È possibile usufruire del biglietto cumulativo per le famiglie composte due adulti e due minori al prezzo di 13 euro.


Prosegue intanto fino al 10 aprile la mostra “A lezione di razzismo. Scuola e libri durante la persecuzione antisemita (1938-1943)”, a cura di Pamela Giorgi, Giovanna Lambroni e Dora Liscia Bemporad, sul ruolo dell’immagine nella diffusione del razzismo durante il fascismo. Organizzata dalla Comunità Ebraica, dal Museo Ebraico di Firenze e dalla Fondazione Ambron Castiglioni di Firenze in collaborazione con Indire (Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa), l’esposizione è aperta tutti i giorni secondo l’orario di apertura della Sinagoga e del Museo Ebraico: da domenica a lunedì dalle 10 alle 17.30, il venerdì dalle 10 alle 15 e sabato chiuso.

Informazioni

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »