energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Parco di Firenze XL con club house in arrivo Sport

Da sei a 11 ettari sulla pianta e quindi 13 sulla terra; mantenendo la lunghezza delle nove buche attuali, Con l’obiettivo di raddoppiarle arrivando a 18; con una nuova area per esercitarsi al put: e con due nuove zone destinate al pitch oltre a una notevole estensione di zona di sicurezza.  Con le assicurazioni più volte ripetute dal vicesindaco Saccardi, che presto prestissimo – questione di pochissimi mesi – arriverà a compimento l’iter burocratico per il restauro conservativo del casolare esistente in favore di  una  club house di tre piani, al Parco di Firenze, con porchetta e cantuccini in compagnai di ottime libagioni,  si è fatto festa.  Una simpatica festa  a cui hanno partecipato anche Eugenio Giani, presidente del Consiglio Comunale, delegato provinciale del Coni e Giuseppe D’Eugenio  presidente del Quartiere 4. Brindisi e applausi dei tanti intervenuti per l’ampliamento del campo di Golf del Parco di Firenze, in zona Argingrosso.

“Dobbiamo ringraziare – ha detto la vicesindaco Saccardi – chi in questi anni ha risanato un’area al limite del degrado, facendola diventare ciò che è oggi e che prossimamente sarà ulteriormente migliorata con una serie di interventi. Il tutto rientra nell’ottica nel complesso di operazioni di riqualificazione e valorizzazione del parco delle Cascine che fa parte degli obiettivi prioritari della nostra Amministrazione. Gli uffici comunali hanno lavorato, per le pratiche di competenza, a fianco dei progettisti e vi posso assicurare che il via ai lavori per il restauro conservativo di quello che ormai è solo un rudere, sono prossimi. In questo modo aumenteremo le potenzialità di questo Club, che diventerà più che mai elemento di bellezza e ricchezza per la nostra città".

A far da cornice alla informale  cerimonia, che ha avuto come animatore il presidente e fondatore del circolo Giuliano Bagnoli,  una gara con squadre composte da Professionisti e amatori e la sfida tra due maestri.

 


 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »