energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Partnership pubblico – privato per il restauro delle mura del Palazzo dei Vicari Notizie dalla toscana

Scarperia – Il Comune di Scarperia realizzerà i lavori di ristrutturazione per rendere accessibili al pubblico i camminamenti di ronda e la torre con l’orologio del Brunelleschi con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Toscana e di Acqua Panna del Gruppo Sanpellegrino

Una partnership tra pubblico e privato per finanziare l’intervento di restauro delle mura del Palazzo dei Vicari, celebre simbolo di Scarperia, fondato come baluardo difensivo e successivamente trasformato in palazzo signorile per diventare la sede del Vicariato della Repubblica Fiorentina. Tra i sostenitori dei lavori di recupero, che renderanno visitabili al pubblico i camminamenti delle mura e la torre, c’è anche Acqua Panna, Gruppo Sanpellegrino, da sempre impegnata al fianco del Comune di Scarperia e San Piero, nella tutela e valorizzazione del territorio, la cui erogazione liberale sarà finalizzata alla ristrutturazione della scale di accesso alla torre con il  famoso orologio realizzato da Filippo Brunelleschi.

La storia di Scarperia si intreccia fin dai tempi delle Signorie con quella della celebre fonte del Gruppo Sanpellegrino. L’impegno di Acqua Panna per la tutela del patrimonio culturale del Mugello Mediceo si esprime attraverso il finanziamento dell’intervento di ristrutturazione delle Mura del Palazzo dei Vicari, in modalità Art Bonus, il credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale. I lavori permetteranno di rendere visitabili i camminamenti di ronda con tre diversi percorsi, per garantire ed aumentare la sicurezza del Palazzo e la sua fruibilità.

I turisti potranno percorrere le mura dal lato Nord a un’altezza di 13 metri dal suolo, oppure camminare lungo le mura merlate di rigiro del Palazzo prospiciente la Piazza dei Vicari a un’altezza di 21 metri e visitare la torre con il celebre orologio realizzato dal grande architetto fiorentino Filippo Brunelleschi che Acqua Panna aveva già contribuito a restaurare. L’apertura dei camminamenti accrescerà il valore artistico e culturale del Palazzo, considerato una perla del Mugello. Il costo dell’intervento, per il primo lotto, sarà in totale di € 210.000,00 dei quali € 87.460,00 finanziati dalla Regione Toscana con il bando Città Murate. I lavori del primo lotto inizieranno entro il mese di Settembre. Con i lavori del  secondo lotto per un totale di € 280.000,00 finanziati con le risorse del Fondo Bellezz@ della Presidenza del Consiglio dei Ministri, saranno realizzati interventi di restauro degli stemmi, pulizia degli affreschi,  illuminazione, installazione di allarme e ristrutturazione delle merlature della torre.

Il progetto è stato presentato oggi, alla presenza del Sindaco di Scarperia e San Piero, Federico Ignesti, Luca Lotti, Deputato, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, del direttore dello stabilimento di Acqua Panna,  Gruppo Sanpellegrino Donatella Cursi.

“Il finanziamento del restauro delle mura del Palazzo dei Vicari, in modalità Art Bonus, rappresenta un esempio virtuoso di come gli enti pubblici e le imprese possono collaborare efficacemente per valorizzare il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese. – dichiara Federico Ignesti, Sindaco di Scarperia e San Piero – Con questo progetto potremo restituire alla città un importante simbolo del Mugello  e il supporto delle aziende che operano sul territorio è l’espressione tangibile della consapevolezza che insieme possiamo salvaguardare i beni culturali e prendercene cura”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »