energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Partorisce bimba utilizzando identità della “committente” Breaking news, Cronaca

Montevarchi – Partorisce una bimba utilizzando l’identità della donna cui la consegnerà una volta nata. A mettere luce sulla vicenda, le analisi dell’ospedale; la vicenda finisce con la denuncia. L’episodio è successo l’agosto scorso nell’ospedale valdarnese della Gruccia. Ad accorgersi delle “anomalie” e a richiedere l’intervento della polizia, la direzione sanitaria  del nosocomio. Le anomalie riguardavano le analisi, attraverso cui era emerso che il gruppo sanguigno della bambina non coincideva con quello dell’uomo che aveva registrato la neonata come sua figlia. Dalle indagini, è risultato che la bambina era figlia di una giovane rom in attesa, che l’ha data alla luce e poi l’ha consegnata ad una coppia che, non potendo avere figli, si era rivolta alla ragazza perché gli cedesse la sua una volta partorita. L’uomo è stato denunciato per “alterazione di stato”: aveva infatti registrato la bambina come sua figlia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »