energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Passeggiate d’Autore”, due appuntamenti particolari per Firenze Capitale Cultura

Firenze – Si parte mercoledì prossimo 13 maggio, ma la meta non è di quelle fisiche, è un arrivo che viene segnato dentro il cuore e la mente di ciascuno dei partecipanti. Si tratta dell’avvio della terza edizione dell’evento “Passeggiate d’Autore” promosse da Oxfam Italia con il patrocinio del Comune di Firenze e Firenze Capitale. E quest’anno nel ciclo delle passeggiate, si segnalano due appuntamenti davvero importanti, che nel 150° anniversario di Firenze Capitale si snoderanno intorno ad uno dei capitoli più significativi della storia della città. Ciceroni d’eccezione porteranno in un viaggio storico e letterario, i turisti e i cittadini del capoluogo toscano nel cuore delle vie, piazze e borghi dove sono state scritte le pagine più suggestive della vita culturale e politica fiorentina. E a sostanziare l’iniziativa, un significato solidale: tutti gli appuntamenti in programma sosterranno infatti i progetti di lotta alla povertà realizzati da Oxfam Italia (www.oxfamitalia.org).

La scoperta di Firenze Capitale è dunque il tema di due grandi “passeggiate”: si parte mercoledì prossimo 13 maggio alle 18.45, con un tour che si snoderà da Piazza dell’Unità fino a Borgo Santa Croce per ripercorrere le tracce del giornalismo e della politica dell’epoca. Un percorso che, attraverso numerose tappe in alcuni luoghi simbolo del Risorgimento fiorentino come Via Tornabuoni, Piazza della Signoria e Borgo dei Greci, porterà i visitatori alla scoperta dei protagonisti e dei luoghi in cui si svolsero alcuni degli episodi più significativi degli anni in cui Firenze non fu solo centro culturale ma anche politico d’Italia: dal “salotto rosso” di Palazzo Peruzzi, frequentato anche da Edmondo De Amicis, alle provocazioni della scrittrice e patriota Jessie White Mario, passando attraverso l’attività di giornalista di Carlo Collodi e molta altro ancora.

Cicerone d’eccezione sarà il giornalista Paolo Ciampi, ex Presidente di Assostampa Toscana e attuale direttore dell’agenzia Toscana-notizie.it. La Presidente della Commissione Cultura del Comune di Firenze sarà la gradita ospite.
Il secondo appuntamento mercoledì 27 maggio, dalle ore 18:00, con una passeggiata in compagnia del giornalista e scrittore Michele Taddei, sulle tracce di una delle figure centrali del Risorgimento italiano: Bettino Ricasoli. Un percorso a ritroso nel tempo che tra mille suggestioni ricorderà l’ uomo che ha segnato le sorti della Toscana e dell’Unità d’Italia.

Prenotazione obbligatoria: firenze@oxfam.it – 055 3220895.

Non solo Firenze Capitale, ecco le altre passeggiate in programma: passeggiata in “giallo” in compagnia del celebre colonnello Arcieri, in programma mercoledì 20 maggio dalle ore 18:45. In occasione dell’uscita del nuovo romanzo, un tour letterario con lo scrittore Leonardo Gori e il suo celebre personaggio che, partendo dal Teatro Niccolini, farà immergere i partecipanti nelle atmosfere di una città attraversata dal vento del ’68 e dalla ventata rivoluzionaria dei figli dei fiori.

Appuntamento fuori Firenze, a Marradi, invece sabato 16 maggio insieme allo scrittore Marco Vichi, all’attore fiorentino Lorenzo Degl’Innocenti e a Marco Manetti, titolare della Libreria Antiquaria Gonnelli, con una passeggiata sulle orme del grande poeta Dino Campana e dei suoi “Canti Orfici”.
Domenica 14 giugno spazio ancora alla figura di Bettino Ricasoli, con una giornata insieme a Michele Taddei nella splendida dimora di Brolio, dove un Ricasoli ventenne cominciò la sua ricerca del “vino perfetto”. Gran finale mercoledì 3 giugno, dalle ore 18:45, con una passeggiata sempre insieme a Marco Vichi per le strade percorse dal suo amatissimo commissario Bordelli e dai tanti personaggi nati dalla penna dello scrittore fiorentino.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »