energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pd – M5S alleanza possibile: lettere dalla base del movimento Opinion leader

A Grillo viene sottolineato che il loro voto per M5S è stato espresso perché ritenuto ormai più affidabile del PD. Una delle lettere (quella inviata da Cisterna di Latina) indica che la scarsa affidabilità del  Partito Democratico  è stata determinata dai comportamenti della “casta del partito” che, tra l’altro, hanno determinato la sconfitta di  Renzi alle primarie.

A Grillo viene chiesto di dare “la fiducia” al  PD “per cambiare l’Italia”  o almeno le cose più significative ed urgenti perché il paese possa “ripartire”. “Moltissimi di noi abbiamo votato per M5S” ora chiediamo “che facciate di tutto per” tirare  fuori il paese dai suoi problemi. Non è consentito chiudere tutte le porte  al PD, “è un vostro dovere morale, politico e civile, siete dei nostri dipendenti”. E’ chiaro che non si deve “dare la fiducia al PD a scatola chiusa”. Bisogna impegnarsi e lavorare fino a quando sia stato concordate un programma condiviso. E’ necessario evitare di dover tornare “a votare di nuovo a settembre”

Queste lettere, inviate da regioni diverse,  manifestano obiettivi comuni, evidenziano le ragioni del singolare successo del M5S. Cioè la valutazione e/o l’ esperienza dei giovani elettori a fronte di una politica nazionale che è vecchia, burocratizzata, legata a singole persone, corrotta. Cioè una politica non coerente con i propri obiettivi di fondo, cioè quelli del bene generale del paese. Certo il M5S non può essere considerato, ad ora, una formazione politica democratica. E’ infatti una struttura fortemente personalizzata Quello che sta accadendo in questi giorni –non solo la spinta ad un accordo d’inizio legislatura con il PD, ma più in generale la gestione ed il comportamento degli iscritti, militanti e  parlamentari- è molto  interessante.

Consentirà di valutare la tipologia dei rapporti e l’equilibrio  che si determineranno tra un vertice particolarmente accentrato ed una base molto ampia,  in gran parte costituita da giovani

Print Friendly, PDF & Email

Translate »