energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pd: Rossi lancia la sfida “ufficiale” a Renzi Politica

Pontedera (Pisa) – Pareva volersi “accontentare” della presidenza della Regione Toscana e, invece, Rossi rilancia. Ad annunciare la sua candidatura alla segreteria nazionale del Partito Democratico è stato lo stesso Governatore toscano che, dopo mesi di tira e molla, esce dunque dall’ombra.

Enrico Rossi contro Matteo Renzi, dunque. L’antica rivalità fra Firenze e Pisa si rinnova. Rossi ha spiegato che la sua candidatura è volta a superare la dialettica fra renziani ed anti-renziani. Ma, a ben vedere, il Governatore toscano incarna l’ala “di sinistra” del Pd. I “vecchi” contro i giovani, allora. I rottamatori contro i reazionari che vengono dalla tradizione rossa.

E “rossa”, anzi “rossiana”, si annuncia la candidatura del presidente della Regione Toscana. Fra renziani ed anti-renziani, ha spiegato Rossi, il suo proposito è “convintamente rossiano”. Ora il Governatore dovrà raccogliere le firme per formalizzare la sua candidatura alla guida del Pd. Ma la sua campagna elettorale avverrà solo dopo la presentazione ufficiale, che si terrà a Pontedera.

Quello che Rossi propone è un Pd diverso, in grado di ripartire dal basso. Pontedera sfida Roma, e c’è da credere che la risposta di Renzi – che non ha mai nascosto la sua poca simpatia verso Rossi – non tarderà ad arrivare.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »