energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pedale Toscano Ponticino, grande realtà tra i giovani Sport

Arezzo – E’ sulla breccia da oltre mezzo secolo. Il Pedale Toscano Ponticino (Arezzo) è una delle più belle ed importanti realtà del ciclismo minore in Toscana. Per quella società è quasi una missione mettere in campo squadre di giovanissimi, esordienti ed allievi. Ed è un compito nemmeno facile perché richiede tanta passione, tanta competenza, tanti soldini.

Ma il Pedale Toscano – presidente Giancarlo Gavilli; sponsor Morini Arrredamenti – si distingue anche nel campo organizzativo. Ogni anno infatti organizza una decina di gare tra le quali una per juniores a Piandichema.

Ha confermato questa sua missione anche per la prossima stagione agonistica che è la 52esima della serie. Infatti per il 2017 ha allestito tre squadre : una di allievi, una di esordienti (primo e secondo anno) e l’altra di giovanissimi per un totale di ben 56 atleti (34 giovanissimi, 12 esordienti, 10 allievi). Quindi è anche un grosso sforzo sotto il profilo economico.

Il drappello dei 10 allievi – 6 vittorie nel 2016 – si è già riunito una volta a Ponticino per la prima uscita collettiva in bicicletta. Ma in realtà, in quanto sono tutti ragazzi della zona, già da una ventina di giorni pedalano sulle strade aretine.

 Francesco Della Lunga è il fiore all’occhiello della squadra. Nel 2016 ha totalizzato 4 vittorie, e vanta il secondo posto ai campionati italiani su pista 2016. Gran velocista, da esordiente è stato anche campione toscano. Grazie al suo fulminante sprint ha collezionato tanti successi in tutte le categorie in cui ha militato. Pertanto, sulla carta, ha davvero un futuro pure nel ciclismo maggiore. Molto apprezzato dei tecnici anche Enrico Baglioni, campione toscano nel 2016, allievo completo con notevoli margini di miglioramenti. Ma il direttore sportivo Piero Aligi seguirà con attenzione e darà saggi consigli anche agli altri componenti la formazione allievi.

Il gruppo degli esordienti, affidato al tecnico Fabio Frontani, è formato da 12 corridori di cui sette del primo anno e cinque del secondo anno. Ragazzi alle loro prime esperienze nel mondo del ciclismo agonistico. Quindi devono ancora esprimere il reale valore di ciascuno. Al momento dominano in loro passione e sogni.

 Infine c’è il nutrito gruppo dei giovanissimi.  Ragazzini che si affacciano ora in questo sport. Sono curati da Gianpaolo Casucci, con la collaborazione di Sergio Frulio ed Edy Lapini che cercheranno di trasmettere loro esperienze e nozioni su come comportarsi in gara. Presenti anche due bambine (Angelica Gallorini e Rebecca Pigolotti).

I quadri atletici.

ALLIEVI : Francesco Della Lunga, Enrico Baglioni, Riccardo Corsini, Filippo Nasuto, Michele Polese, Jacopo Boschi, Matteo Boschi, Alessandro Cappelli, Cosimo Guarducci e Leonardo Lanari.

ESORDIENTI 1° ANNO : Alessio Cristalli, Tommaso Bruci, Giacomo Sestini, Gianmaria Berneschi, Leonardo Ciancagli, Luca Cordovani, Leonardo Nasuto.

ESORDIENTI 2° ANNO : Luca Capecchi, Tommaso Biancucci, Edoardo Borgogni, Denis Pasquini, Alessio Pernici.

GIOVANISSIMI : G0 : Matteo Cupi e Duccio Paperini; G1 : Leonardo Cerefolini ed Ivan Rosadi; G2 : Diego Cincinelli, Brando Farsetti, Gioele Lalli, William Lauretti; G3 : Riccardo Farsetti, Filippo Feri, Mattia Gallorini, Nicolò Lapini; G4 : Mattia Bartoli, Giacomo Donno, Pietro Frasconi, Giulio Gallorini, Paolo Salomone; G5 : Filippo Agostinelli, Mattia Antonini, Filippo Falsini, Lorenzo Farsetti, Gregorio Fedeli, Diego Feri, Daniele Rosadi; G6 : Tommaso Farsetti, Gabriele Frulio, Cristian Lalli, Diego Marchesi, Rachele Pigolotti, Flavio Plumi e in campo femminile Rebecca Pigolotti ed Angelica Gallorini.

Foto: ItaliaCiclismo .net

Print Friendly, PDF & Email

Translate »