energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pedofilo arrestato: violenza su minori Cronaca

Sono la tratta di persone, fra cui minorenni, e la violenza sessuale su minori, i reati per cui questa mattina la polizia di Poggibonsi ha arrestato l’uomo, domiciliato nella cittadina della Valdelsa. La cattura è avvenuta in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal giudice per le indagini preliminari di Firenze, su richiesta del Pubblico Ministero Pietro Suchan della Direzione Distrettuale Antimafia, titolare delle indagini. Gli inquirenti hanno iniziato ad indagare sull’uomo nel 2009, in seguito all’arresto di un brasiliano per violenza sessuale. Grazie alle ricerche sulla modalità dell’entrata in Italia di quest’ultimo, la polizia scopre che è stato proprio il sessantenne ad invitarlo ed inizia ad indagare sulle sue abitudini. Da alcuni anni è solito andare in Brasile, dove intrattiene rapporti con le persone del luogo. Il fine, solo apparente, è quello umanitario. In realtà, l’uomo avvicina i giovani locali, che hanno al massimo vent’anni, con false promesse di lavoro e di un futuro economico più stabile in Italia, facendoli entrare in Italia dove li impiega nella sua impresa edile. Li maltratta e li sfrutta. In Brasile, grazie a conoscenze influenti, il sessantenne è riuscito persino a legittimare un figlio non suo, minorenne, dopo averne riconosciuto la paternità, per poi portarlo con sé a vivere sotto il suo stesso tetto. I giovani continuano ad arrivare dal Brasile nel tempo. Hanno fra i quindici ed i diciassette anni. E sono tutti maschi. L’uomo, dalla personalità gravemente deviata, separato da anni dalla moglie, era da tempo noto nell’hinterland di Poggibonsi proprio per il più odioso dei reati; più volte, nella cittadina della Valdelsa, avrebbe abusato sessualmente di minorenni. A riguardo, gli inquirenti hanno lanciato un appello ai cittadini: chi è a conoscenza di ulteriori dettagli lo dichiari all’autorità competente. La polizia inoltre, nell’abitazione dell’uomo, ha sequestrato materiale utilealle indagini, fra cui un pc.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »