energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pegaso per lo sport, Alice Volpi sale sul cavallo alato Breaking news, Sport

Firenze –  E’ Alice Volpi, oro iridato nel fioretto individuale e argento nella gara a squadre ai mondiali 2018 che si sono disputati in Cina, lo ‘Sportivo toscano dell’anno 2018′. L’atleta senese, 26 anni, ha ricevuto il premio dall’assessore regionale allo sport nel corso della cerimonia di premiazione dell’edizione numero 21 del  Pegaso per lo sport che si è tenuta oggi pomeriggio, presso il Teatro della Compagnia a Firenze.

Ex aequo sul podio Andrea Lanfri, lucchese classe 1986, atleta paralimpico che nel 2018 ha vinto un argento e un bronzo ai campionati Europei, e Gianluca Rocchi, fiorentino, 45 anni, unico arbitro italiano selezionato dalla FIFA per partecipare ai campionati mondiali di Russia 2018.

Sul palco del Teatro della Compagnia la consegna dei premi ad atleti e squadre è stata fatta, oltre che dall’assessore regionale allo sport, dal vicepresidente del comitato regionale del Coni, dal presidente del Comitato Italiano Paralimpico Toscano e dal vicepresidente vicario Ussi Toscana.

Il fascino del Pegaso per lo sport ha visto coninvolti 7 atleti e 2 società. Nella stagione agonistica 2018 si sono affermati in competizioni nazionali e internazionali e si sono segnalati per etica sportiva e fair play nove candidati: Giada Cavataio (23 anni di Campi Bisenzio), campionessa del mondo di pattinaggio a rotelle, categoria senior; Alessio Cornamusini (52, Castelfiorentino), campione del mondo di paraclimbing, arrampicata sportiva; Andrea Lanfri (32, Lucca), medaglia d’argento e di bronzo ai campionati europei di paratletica; Simone Marino (21, Firenze), campione europeo senior e vicecampione del mondo under 21 di karate; Beatrice Parrocchiale (23, Milano, giocatrice del Bisonte San Casciano), componente della Nazionale vicecampione del mondo; Gianluca Rocchi (45, Firenze), unico arbitro di calcio italiano selezionato dalla FIFA per partecipare ai campionati del mondo; Alice Volpi (26, Siena), campionessa mondiale ef europea di fioretto; Dream Volley Pisa, campione d’Italia di sitting volley femminile; Follonica Hockey, vincitrice dellaCoppa Italia di hockey su pista maschile. Coppa Italia 2018).

Nel corso della premiazione sono stati assegnati anche due premi speciali. Il primo a Clara Mondonico, figlia di Emiliano, allenatore di calcio scomparso nel marzo 2018, per le attività sociali realizzate dalla Fondazione Mondonico, da lei creata dopo la morte del padre. Il secondo al Gruppo Sportivo Mezzana ASD per essersi schierata a favore dell’integrazione contrastando episodi di razzismo che si sono manifestati in occasione di partite delle proprie squadre.

La composizione della rosa dei 9 concorrenti è avvenuta anche questa volta da parte del Gruppo toscano giornalisti sportivi dell’Ussi in collaborazione con Coni e Cip Toscana.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »