energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pelletteria: corso formativo organizzato da Confartigianato Notizie dalla toscana

Firenze – A distanza di 2 anni dall’ultima edizione, Confartigianato torna ad organizzare a Firenze e Scandicci un corso per imparare a realizzare prototipi e campioni di pelletteria.

Il corso, che partirà questo mese, è riconosciuto dalla Regione Toscana che, previo superamento di un esame finale, rilascerà la certificazione di competenza.

110 ore (75 di laboratorio e 35 di stage) per un massimo di 25 studenti (giovani ed adulti, in possesso almeno del diploma di Scuola Media inferiore) che impareranno tutto il necessario sulle caratteristiche della pelle, lo sviluppo dei modelli, il taglio, la scarnitura e la cucitura.

“Una professione particolarmente attrattiva, perché l’area, che vede una forte concentrazione di maison, esprime una forte domanda di bravi tecnici – spiega Alessandro Vittorio Sorani, amministratore di Confartis, l’agenzia formativa di Confartigianato che organizza il corso – E chi è ammesso al corso ha possibilità di assunzione più che buone, con uno stipendio iniziale che oscilla dai 1.300 ai 1.500 euro”.

Giovanni Guidarelli, responsabile della formazione di Confartigianato, consiglia di presentare la propria iscrizione il più in fretta possibile “così da evitare l’affollamento del 2013, quando ricevemmo 179 richieste per 10 posti disponibili. Certo, allora il corso era gratuito, mentre oggi è a pagamento (875 euro) per la sospensione dell’attività formativa finanziata da parte della Città metropolitana, ma il percorso rimane comunque tra i più attrattivi, proprio per le possibilità d’impiego che offre nell’area”. Le iscrizioni chiudono lunedì 26 gennaio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »