energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pena di morte, all’Educandato “SS. Annunziata” se ne parla con Amnesty International Italia Firenze, My Stamp

Firenze – Si terrà online il seminario sulla pena di morte organizzato dall’Educandato Statale “SS. Annunziata” in collaborazione con Amnesty International Italia: in occasione dei 234 anni dall’emanazione del Codice cosiddetto “Leopoldino” che ha abolito la pena di morte e di tortura in Toscana, firmato proprio tra le mura della Villa di Poggio Imperiale dal Granduca Pietro Leopoldo, lunedì 30 novembre alle 10.00 si discuterà di diritti umani con i rappresentanti di Amnesty International Italia.

Ricco il programma della manifestazione moderata da Paolo Ermini: il seminario prevede infatti una declamazione da parte dell’attore William Pagano, del capitolo 28 dell’opera di Cesare Beccaria “Dei delitti e delle pene”, un breve saggio scritto dall’illuminista italiano nel 1764 sulle modalità di accertamento dei delitti e circa le pene allora in uso.

Seguiranno interventi da parte di Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, organizzazione non governativa per la difesa e la promozione diritti umani, Tina Marinari, responsabile dell’ufficio campagne di Amnesty International Italia, Antonio Marchesi, ex presidente della sezione italiana e professore di diritti umani a Teramo.

La giornata sarà allietata da un concerto del Quartetto il Poggio, che si concluderà con l’esecuzione dell’Inno alla gioia di Beethoven volutamente inserito in chiusura di giornata per esprimere la visione idealistica di Schiller sullo sviluppo di un legame di fratellanza fra gli uomini, visione condivisa da Beethoven.

“Siamo particolarmente orgogliosi di presentare questo nuovo evento, che si terrà online in ottemperanza alle disposizioni per il contenimento dei contagi da Covid-19 e onorati della collaborazione con una realtà impegnata nel sociale e nella difesa dei diritti umani come Amnesty International – spiega Giorgio Fiorenza, Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Educandato – Perché seppur con modalità diverse, l’Educandato continua a proporre iniziative di sicuro interesse sociale, storico, educativo, aperte tanto alle studentesse e agli studenti, quanto alla cittadinanza”.

L’incontro si svolgerà su piattaforma digitale con accesso tramite password. Per informazioni visitare il sito www.poggio-imperiale.gov.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »