energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pennac ospite alla kermesse della lettura di Empoli Cultura

Empoli – Per la seconda  volta la Città di Empoli ospita “Leggenda”. Leggenda nasce da un’idea dell’amministrazione comunale di Empoli, da sempre attenta alle politiche socio educative e culturali per le nuove generazioni, con la collaborazione della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, presidio culturale permanente di educazione alla lettura, e dal punto di vista ideativo e progettuale di Giallo Mare Minimal Teatro, che proprio nella platea dei ragazzi e dei giovani trova il suo referente privilegiato.

Sarà una grande festa che a maggio coinvolgerà l’intera città di Empoli con spettacoli, incontri con autori, laboratori, mostre, luoghi magici, mostra mercato del libro.

La fase preparatoria e formativa di Leggenda culminerà giovedì 11 aprile quando la città di Empoli avrà l’onore di ospitare lo scrittore francese Daniel Pennac, autore di grandi capolavori della letteratura internazionale, conosciuto soprattutto per la serie di romanzi che hanno come protagonista Benjamin Malaussène.

Daniel Pennac sarà infatti ad Empoli per “Aspettando Leggenda” giovedì 11 aprile alle ore 21 presso il Palazzo delle Esposizioni. Le prenotazioni per l’evento, provenienti da ogni parte d’Italia, si sono esaurite il giorno stesso dell’apertura, tanto che il Comune ha organizzato una diretta streaming presso il Cinema La Perla. L’accesso alla diretta streaming sarà libero in ordine di arrivo e le porte del Cinema La Perla apriranno alle ore 19.45.

Dopo il successo della prima edizione 2018 (15.000 presenze, circa la metà bambini e ragazzi), il festival della lettura e dell’ascolto non poteva che concedere il ‘bis’. Rivolto ai bambini e ai ragazzi da 0 a 14 anni, ma anche alle famiglie, a insegnanti, educatori ed esperti, e in generale a tutti gli amanti delle storie e della lettura, Leggenda ha fatto parlare di sé anche dopo la sua nascita.

La prima novità riguarda la durata del festival: non più tre, ma quattro saranno i giorni di Leggenda! Leggenda si terrà infatti da giovedì 16 a domenica 19 maggio 2019. Nei quattro giorni il centro si popolerà di spettacoli, presentazioni di libri, incontri con autori, laboratori, letture ad alta voce, mostre… tutti ad ingresso gratuito, che aspettano grandi e piccini da ogni parte d’Italia!

La rosa degli autori presenti a Leggenda è molto ampia e di altissima qualità. Nei quattro giorni del festival terranno incontri, laboratori, reading, spettacoli e presentazioni. Gli eventi in programma sono oltre 120.

Gli autori confermati sono:
per i più piccoli: Stefania Andreoli, Renzo Boldrini, Emanuela Bussolati, Barbara Cantini, Chiara Carminati, Antonio Catalano, Luigi Dal Cin, Fulvia Degl’Innocenti, Simone Frasca, Luigi Garlando, Maicol e Mirco, Sara Marconi, Elisa Mazzoli, Emanuela Nava, Michele Neri, Stella Nosella, Arianna Papini, Santo Pappalardo, Teresa Porcella, Vania Pucci, Anna Sarfatti, Giorgio Scaramuzzino, Fabrizio Silei, Andrea Valente.

per ragazzi da 11 a 14 anni: Marianna Cappelli, Chiara Carminati, Luigi Dal Cin, Antonio Ferrara, Giuseppe Festa, Luigi Garlando, Fiore Manni, Carlo A. Martigli, Viviana Mazza, Isabella Milani, Michela Murgia, Giorgio Scaramuzzino, Fabrizio Silei, Andrea Valente.

per adulti: Stefania Andreoli, Chiara Carminati, Loredana Lipperini, Giusi Marchetta, Isabella Milani, Michela Murgia, Emanuela Nava, Valeria Parrella, Fabrizio Silei.

Si segnalano in particolare, tra gli autori che stanno suscitando maggiore interesse e fermento sui social e sul sito del Festival: per gli adulti Michela Murgia, Loredana Lipperini e Valeria Parrella (presenti all’interno della rassegna Viruslibro della libreria Rinascita), per bambini e ragazzi Luigi Garlando, Chiara Carminati e Fabrizio Silei, oltre ad alcuni autori che, dopo il successo e l’apprezzamento della prima edizione, tornano anche quest’anno a incontrare i bambini: Simone Frasca, Arianna Papini e Antonio Ferrara. Leggenda non è soltanto incontri con gli autori, ma anche spettacoli! Tra gli altri, si segnalano lo spettacolo ZANNA BIANCA della Compagnia Inti, lo spettacolo “Conferenza buffa” di Antonio Catalano e gli spettacoli di Renzo Boldrini.

La seconda edizione di Leggenda è iniziata a dicembre, quando ha preso il via il percorso di formazione rivolto agli insegnanti, ai bambini e ragazzi delle scuole: sono 61 le classi di infanzia, primaria e secondaria di I  grado che hanno aderito al percorso rosso del festival, che prevede incontri di aggiornamento e sperimentazioni didattiche attraverso laboratori rivolti agli insegnanti, incontri laboratoriali in biblioteca e a scuola per bambini e ragazzi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »