energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pensionato spiava inquiline con telecamera nascosta Cronaca

Firenze – L’occhio elettronico era puntato sui letti dove le ragazze dormivano: un elettricista in pensione spiava così le due ragazze di 22 e 29 anni, rumene, cui aveva subafittato una camera. Ieri la scoperta delle due inquiline, che hanno chamato la polizia. L’uomo, che al momento non si trova a Firenze, sarà denunciato per interferenze illecite nella vita privata.

Il meccanismo era stato montato nella plafoniera di un neon e, per tenerlo nascosto ma allo stesso tempo poter vedere, un piccolo foro era stato praticato sulla stessa. In questo modo era possibile avere una visione completa della stanza. L’apparecchio, che era in grado di catturare immagini anche in penombra, era collegato ad un monitor lcd piazzato sul comodino nella camera da letto del settantottenne, confinante con quella delle donne, grazie ad un filo nascosto con un sistema di guaine.

Al momento rimane oscuro se l’uomo spiasse solamente le ospiti o se registrasse anche i video. Per arrivare a chiarirlo, la polizia ha sequestrato il suo pc, oltre al monitor, ai cavi e alla telecamera. Secondo quanto accertato dalla polizia, l’anziano condivide la camera con una ragazza di 24 anni, alla quale ha affittato un posto letto, risultata però completamente estranea ai fatti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »