energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Per due anni potenziata la caccia al cinghiale all’isola d’Elba Notizie dalla toscana

Caccia di selezione in aumento sull’isola d’Elba. Lo stabilisce un protocollo d’intesa siglato oggi, 19 giugno, da Regione Toscana, Provincia di Livorno, Prefettura di Livorno, Ispra, Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Ambito territoriale di Caccia Livorno 10. La situazione elbana, hanno spiegato l’assessore regionale all’Ambiente, Anna Rita Bramerini, e l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Salvadori, non era più sostenibile e per questo motivo la Giunta regionale ha deciso di stanziare 30.000 euro per risolvere il problema degli ungulati sull’isola dell’Arcipelago toscano. A causa del sovrappopolamento di ungulati, infatti, sono stati ingenti i danni alla produzione agricola e notevole il numero degli incidenti stradali e delle situazioni nocive al turismo. Nel quadro della tutela delle biodiversità,  si è quindi stabilito di potenziare la caccia al cinghiale sull’isola. Per due anni, cioè, si tenterà di contenere la proliferazione degli ungulati sull’isola potenziando i “chiusini” per catturare i cinghiali ed invitando i cacciatori elbani a partecipare ai corsi di abilitazione organizzati dalla Provincia di Livorno.

Foto: http://www.animalitaliani.com
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »