energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Per il Bureau del PPE a Firenze arriva anche il Premier Mario Monti Cronaca

Si svolgera' domani e dopodomani a Firenza la 'due' giorni dell'ufficio di presidenza del Partito Popolare Europeo. Il gruppo del Ppe, che discutera' su come ripristinare la crescita economica in Europa e della difesa dei valori non negoziabili, vedra' anche la partecipazione del presidente del Consiglio Mario Monti, che domani interverra' all'Istituto Universitario Europeo. E' quanto si apprende da parte del presidente della Commissione Affari Costituzionali al parlamento europeo, Carlo Casini. Ricco il parterre e l'agenda del vertice. Oltre al premier italiano sono infatti annunciati il presidente del gruppo Ppe, Joseph Daul, il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Durao Barroso, il vicepresidente della Commissione europea e responsabile per l'Industria e l'imprenditoria Antonio Tajani, il Segretario Nazionale del Pdl, Angelino Alfano; il leader dell'Udc, Pierferdinando Casini. Ma anche i commissari europei, ministri e deputati del Gruppo Ppe. Nella prima sessione della riunione, giovedi' 6, ci saranno i discorsi di benvenuto di Joseph Daul, presidente del Gruppo Pppe; di Vito Bonsignore, vicepresidente del Gruppo Ppe; di Mario Mauro, presidente dei deputati Pdl al Parlamento europeo; di Giuseppe Gargani presidente dei deputati UDc-Svp al Parlamento europeo e gli interventi del segretario nazionale del Pdl, Angelino Alfano e Pierferdinando Casini dell'Udc.

Nella seconda parte della mattinata avra' luogo il dibattito sulla "difesa dei valori non negoziabili" al quale parteciperanno: Jaime Mayor Oreja, vicepresidente del gruppo Ppe; Lawrence Gonzi, Primo Ministro maltese; Eugenio Nasarre, deputato spagnolo; Rocco Buttiglione, vicepresidente della Camera dei Deputati e presidente dell'Udc; Peter Liese, presidente del gruppo di lavoro di Bioetica del Gruppo Ppe e coordinatore del Gruppo in Commissione ambiente; Mariya Gabriel, deputato europeo e Carlo Casini, presidente della commissione per gli Affari costituzionali del Parlamento europeo.

Nel pomeriggio di giovedi', durante la seconda sessione della riunione, avra' luogo l'intervento del Presidente del Consiglio Mario Monti presso l'Istituto Universitario Europeo. Questo intervento sara' introdotto dal Presidente del gruppo Ppe Joseph Daul e da Roberta Angelilli, vicepresidente del Parlamento europeo.

Venerdi' 7 settembre la discussione avra' come tema: "La crisi del progetto europeo e il ruolo della famiglia del Ppe". Il dibattito sara' presieduto da Joseph Daul, e gli oratori saranno: Jose' Manuel Barroso, Presidente della Commissione europea; Lorenzo Ornaghi, ministro italiano per i Beni e le Attivita' Culturali; Elmar Brok, Presidente della commissione Affari esteri del Parlamento europeo e Mario Mauro, presidente dei deputati del Pdl al Parlamento europeo.

La seconda sessione del venerdi' avra' come tema: "La crescita economica e la difesa dell'economia sociale di mercato". Interverranno: Vito Bonsignore, vicepresidente del gruppo Ppe; Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea e responsabile per l'Industria e l'imprenditoria; Eniko Gyori, Segretario di Stato agli Affari europei dell'Ungheria; Janusz Lewandowski, Commissario europeo per la programmazione finanziaria e il bilancio; Paolo Bartolozzi, Presidente della Delegazione UE-Kazakistan, UE-Kirghizistan, UE-Uzbekistan e per le relazioni con il Tagikistan, il Turkmenistan e la Mongolia del Parlamento europeo e Salavador Garriga Polledo, Coordinatore del Gruppo Ppe nella commissione per i Bilanci. Venerdi' concludera' la riunione l'intervento di Herman Van Rompuy, Presidente del Consiglio europeo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »