energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Per l’Hockey Prato disco verde alla stagione Sport

Con il raduno di ieri sera, è ufficialmente iniziata la nuova stagione dell'Hockey Prato 1954. Agli ordini del preparatore Luca Maccelli e del tecnico Enrico Bernardini la squadra si è ritrovata al PalaRogai per il primo allenamento della stagione. Una prima seduta intensa divisa tra parte atletica e tecnica, con la squadra che si allenerà regolarmente tutti i giorni al Palarogai.

Le dichiarazioni

Enrico Bernardini – allenatore:
“Vogliamo cercare di ripetere l'obiettivo dell'anno scorso e raggiungere i playoff; economicamente il momento di Prato e in generale dello sport non è dei più semplici; siamo comunque riusciti a rinforzare l'organico con due elementi giovani e che hanno voglia di mettersi in mostra come Rossi e Manai, sono giocatori molto motivati e adatti al nostro gioco e che daranno grande equilibrio alla squadra, cosa che nella passata stagione è stata fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi. La Coppa Cers? Aspettiamo i sorteggi e vediamo quale saranno gli abbinamenti; faremo del nostro meglio siamo una società giovane e l'esperienza di coppa sarà un momento di crescita importante. Sulla carta ci sono squadre più attrezzate di noi, come le compagini spagnole e portoghesi o come qualche altra italiana, ma intanto godiamoci questo momento e vediamo quale sarà il sorteggio.
Il campionato? Sarà fondamentale partire subito bene, il calendario ci mette di fronte ad un inizio importantissimo per noi, saremo pronti e motivati per iniziare col piede giusto”

Riccardo Manai – difensore
chiare le parole anche di uno di due nuovi acquisti:
“E' la mia prima esperienza in serie A1 – sottolinea il ventitreenne modenese – per me è già un onore che Enrico Bernardini e la società mi abbiano chiamato per essere qui; c'è grande ambizione in società vogliamo far bene e ripetere l'anno scorso; dei miei nuovi compagni conosco molto bene Malagoli siamo cresciuti insieme e veniamo dalla stessa società, il Modena; la Coppa Cers? E' una realtà che non ho ancora vissuto ma sono convinto che ci fare rispettare, ho grande energia ed entusiasmo per la stagione che ci attende”.

Francesco Rossi – attaccante
Soddisfatto di essere a Prato anche il ventenne attaccante ex Forte dei Marmi…
“Sono reduce da 2 stagioni in serie A1, ho scelto Prato perché ho voglia di giocare e di mettermi in mostra, credo proprio che ci sono i presupposti per fare un buon campionato; sono molto fiducioso e convinto che possiamo ripeterci e arrivare ai playoff; La Coppa Cers? Vi ho partecipato l'anno scorso con il Forte dei Marmi, è vero può togliere energie e ci sono squadre competitive, ma può darti anche grandi stimoli, faremo del nostro meglio cercando di andare più avanti possibile”.


Giovedì l'Hockey Day
Appuntamento da non mancare giovedì sera con l'Hockey Day. Alle 19 al Palarogai dirigenti e giocatori dell'Hockey Prato 1954 accoglieranno tifosi, sponsor e istituzioni in una serata dedicata all'Hockey pista e alla società. Sarà l'occasione per dare il via alla campagna abbonamenti e per parlare di hockey dopo i grandi successi ottenuti in questi anni dalla società del presidente Massimiliano Giardi. Un appuntamento importante assolutamente da non mancare per tutti gli appassionati pratesi che vogliono dimostrare il proprio affetto alla società, dando il suo contributo ai biancazzurri.


Zucchetti protagonista
Impegnato con la nazionale Under 17 agli Europei di Alcobendas, l'attaccante pratese Matteo Zucchetti è stato tra i grandi protagonisti della vittoria azzurra contro l'Inghilterra.
Nel 10 a 1 finale contro la formazione d'oltremanica, Zucchetti è stato proprio l'hombre del partido, realizzato ben 5 reti e trascinando gli azzurri alla vittoria.
Dopo doppia sfida per gli azzurrini di Colamaria in mattinata contro l'Austria alla sera contro la favorita Spagna.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »