energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Personalità e sacrificio, la ricetta di Pioli per la Fiorentina antiJuve Sport

Firenze –  Contro la Juve a Torino con la personalità della Fiorentina, di questa nuova Fiorentina che Stefano Pioli vede crescere di giorno in giorno. Incoscienza e generosità insieme a voglia di sacrificarsi, giusto approccio e spirito di gruppo. Poi le individualità. L’allenatore viola non ha dubbi durante la conferenza stampa alla vigilia della partita di domani sera nel tempio bianconero. Se i viola giocheranno come hanno fatto nelle ultime partite, con lo stesso carattere e attenzione, potranno affrontare i più quotati avversari a viso aperto.

“Scenderemo in campo – assicura Pioli – per dare e avere il massimo. Abbiamo grande rispetto per i nostri avversari, ma dobbiamo contare sulle nostre qualità. È vero che Thereau ci sta dando tante soluzioni diverse ma la è la mentalità della squadra che è cambiata con il suo inserimento. Simeone è un altro che si sacrifica tanto e dobbiamo essere più bravi nel servirlo. Dobbiamo giocare come gruppo per giocarcela tutta”. Anche con Saponara finalmente inserito nella lista dei convocati.

Giocarsela tutta contro avversari davvero forti, forti come Dybala, forti come Bernardeschi: “Dybala è in grandissima condizione e con grandissime qualità. Ma non c’è solo lui. La Juve ha tante risorse soprattutto in fase offensiva Bernardeschi? Non ho rimpianti, era chiaro quello che sarebbe successo e non l’ho più sentito”.

I convocati viola per JuventusFiorentina:

Astori, Badelj, Benassi, Biraghi, Cerofolini, Chiesa, Cristoforo, Dias, Dragowski, Eysseric, Gaspar, Babacar, Laurini, Milenkovic, Olivera, Pezzella, Sanchez, Saponara, Simeone, Sportiello, Thereau, Veretout, Vitor Hugo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »