energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Perturbazione dall’Islanda: calano di 10 gradi le temperature Cronaca

La piacevole aria primaverile di questi ultimi giorni lascerà, in poche ore, il posto ad una perturbazione proveniente dall'Islanda che porterà aria fredda con abbassamenti delle tempertature di circa 10 gradi in tutt'Italia. Così da una situazione di temperature più alte della media stagionale, si passerà alla situazione opposta. Le temperature minime si manterrano comunque sempre sopra i 5 gradi. Secondo il metereologo Mario Giullacci (www.meteogiullacci.it) le temperature caleranno di 10 gradi al Nord, di 8 al Centro e di 4-5 al Sud. Giullacci prevede che lo sbalzo termico sarà superiore ai 10 gradi in alcune aree nel basso Piemonte e nelle zone pedemontane dell'Emilia: "si passera' dai 20-22 gradi di venerdì scorso ai 4-5 gradi di massima, con una differenza di ben 17 gradi".
La perturbazione porterà pioggia ed anche neve, soprattutto su Piemonte e Lombardia, secondo una allerta meteo diffusa dalla Protezione Civile nazionale. Dalla prime ore di domani, "l'ingresso di un fronte di aria fredda sul Mediterraneo occidentale porterà instabilità sulle regioni del nord, con un aumento dei venti e un generale abbassamento delle temperature e della quota neve".
Secondo le previsioni di Antonio Sanò (sito www.ilmeteo.it), "tra domani e martedì ci sarà maltempo ovunque. Vento forte di bora soffieranno a Trieste verso il Veneto e l'Emilia Romagna, ci sarà maestrale violento in Sardegna e tramontana cosiddetta "scura" in Liguria. Si registreranno forti precipitazioni dapprima al nord, con neve sulle Alpi e su Piemonte-Liguria-Appennino emiliano e ligure anche a 200 metri di quota".

In Toscana (fonte Meteo del Consorzio Lamma) domani sarà una giornata molto nuvolosa e con temerature massime in calo, con precipitazioni inizialmente lungo la fascia costiere e sull'Appennino, in estensione dal pomeriggio anche alle zone interne. Sull'Appennino cadrà neve, inizialmente oltre i 1200-1400 metri e poi fino a 700-900 metri di quota in serata. Queste le temperature, nei capoluoghi di provincia, dove si evidenzia un netto calo delle massime:
Arezzo   min 5   max 8;  Massa-Carrara   min 7  max 10;  Firenze  min 6   max 9;   Pisa    min 6  9 max; Grosseto min 6   max 12  Pistoia   min 5  max 9; Livorno  min 7   max 10;  Prato   min 5  max 9;  Lucca   min 6    max 9; Siena    min 5  max 8.

Immagine www.meteogiornale.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »