energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Peschereccio affonda nel porto di Viareggio Foto del giorno

Viareggio (Lucca) – Alle 16.00 di oggi, giovedì 6 novembre, la Sala Operativa della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Viareggio è stata allertata in merito all’affondamento, presso la banchina Natino del porto (mentre era all’ormeggio), di un peschereccio di circa 8 metri, denominato “DEA”, appartenente alla locale marineria.

Fortunatamente sul peschereccio, ormai adagiatosi sul fondale del porto, non c’erano persone. L’armatore è comunque stato diffidato e dovrà provvedere ad eliminare eventuali effetti dannosi per l’ambiente marino.

Per le complesse operazioni di recupero, sono intervenuti sul posto anche la motovedetta CP 813 della Guardia costiera viareggina (che ha posizionato panne galleggianti al fine di contenere l’eventuale sversamento di gasolio dall’unità) il personale dei Vigili del Fuoco di Viareggio (che ha provveduto a svuotare dall’acqua il peschereccio mediante pompe barellabili) e la ditta locale Hobby Mare (specializzata in bonifiche ambientali).

Alle 18.00 circa le operazioni si sono positivamente concluse con la sistemazione in sicurezza dell’unità sulla banchina Natino. Seguiranno gli accertamenti tecnici di rito al fine di ricostruire la dinamica dell’accaduto ed i motivi dell’affondamento.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »