energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Piano regionale di investimenti in sanità: 650 milioni di euro per il triennio 2011-2013 Notizie dalla toscana

L’assessore regionale al Diritto alla salute, Daniela Scaramuccia, ha concluso con i direttori delle aziende sanitarie toscane una serie di accordi che permetteranno di assegnare al sistema sanitario oltre 1.200 milioni di euro nel corso dei prossimi tre anni. «Nonostante la crisi, e fronte di una diminuzione delle risorse statali a disposizione, – ha commentato l’assessore regionale – nella sanità toscana si continua a investire, e questo mi sembra davvero un bel segnale. Gli investimenti sono uno dei pilastri su cui si fonda la nostra strategia sanitaria. Investimenti in innovazione, ricerca, sviluppo. Una strategia perseguita, per il triennio, con 650 milioni di fondi regionali, e quasi altrettanti statali e aziendali». Dei 1.200 milioni di euro destinati alla spesa sanitaria, 826 verranno investiti sull’edilizia ospedaliera, 264 per attrezzature sanitarie ed informatiche, 110 per lo sviluppo di presidi territoriali. Della cifra che, per il 2011-2013 sarà a disposizione della sanità regionale, 650 milioni di euro saranno emessi dalla Regione Toscana: 250 milioni per il 2011, 200 per il 2012 e 200 per il 2013. Ad usufruire dei contributi regionali per prime saranno l’Azienda ospedaliero-universitaria di Careggi (70 milioni) e la Asl 5 di Pisa (11 milioni), ma progressivamente tutte le Asl toscane beneficeranno del Piano di investimenti in sanità.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »