energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Piazza Annigoni, via 800 euro, poi lo mandano all’ospedale Breaking news, Cronaca

Firenze – All’ospedale sono finiti in due, la vittima principale dell’aggressione e un amico intervenuto per difenderlo. Si tratta di due italiani di 30 e 35 anni, che ieri, in piazza Annigoni, verso le 19, sono stati protagonisti di una violenta aggressione conseguente al furto di 800 euro che un gruppo di balordi ha messo a segno sul trentenne. Secondo quanto ricostruito, il trentenne sarebbe uscito dal centro scommesse della piazza con le banconote in mano. Il fatto ha subito attirato l’attenzione del gruppetto di delinquenti e uno di loro si è avvicinato e ha strappato i soldi dalle mani dell’uomo, facendosi poi proteggere nella fuga da tre complici.

La vittima si è rivolta a un amico, e insieme hanno rintracciato i 4 fra le bancarelle della piazza. Spintoni , insulti, grida fra la gente. Infine, i 4 hanno accerchiato il derubato e l’amico colpendoli con violenza e ripetutamente, tanto che il trentenne si trova ancora a Careggi in prognosi riservata con un forte trauma cranico, il naso rotto e ferite in varie parti del corpo, mentre l’amico ha riportato la frattura della mandibola. La polizia, che è giunta nel giro di pochi minuti, non ha trovato nessuno. La questura sta svolgendo accertamenti, avvalendosi sia delle immagini delle telecamere sistemate nella zona che delle testimonianze.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »