energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Piazza Brunelleschi, aiuola a verde al centro, percorsi protetti per disabili Breaking news, Cronaca

Firenze – Riqualificazione di piazza Brunelleschi, il lavoro è andato avanti. “Per la riqualificazione di piazza Brunelleschi il lavoro è andato avanti. Entro luglio partiranno gli interventi sui marciapiedi e al termine del recupero privato nell’ex sede della Cassa di Risparmio sarà la volta del cantiere nella piazza”. La precisazione è stata fatta dall’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti in risposta alle dichiarazioni dei consiglieri di SPC.

“Tutti i marciapiedi saranno interessati da lavori di manutenzione e un tratto lato via dei Servi sarà allargato – spiega l’assessore –. Sarà utilizzato usato il lastrico e saranno effettuati gli abbattimenti delle barriere architettoniche. Per la carreggiata si è preferito in questa fase eseguire interventi localizzati in attesa di poter dare il via alla riqualificazione complessiva di piazza Brunelleschi da effettuare al termine del cantiere attualmente in corso nell’ex sede della Cassa di Risparmio”.

Il passaggio dei mezzi operativi necessari ai lavori non è compatibile con l’esecuzione della riqualificazione della piazza e soprattutto rischierebbe di rovinare la pavimentazione appena collocata. Per questo è stata stralciata la parte del progetto relativo ai marciapiedi e deciso di effettuare alcuni interventi localizzati sulla carreggiata in attesa di poter procedere con la riqualificazione di tutta la piazza. “Il progetto della riqualificazione è stato approvato e prevede anche una riorganizzazione funzionale – sottolinea l’assessore Giorgetti –. La piazza sarà risistemata dividendo la zona viaria da quella a parcheggio e pedonale con l’inserimento di un nuovo marciapiede, di aiuole a verde e il completamento delle alberature. Questa soluzione, pur mantenendo l’area dedicata alla sosta, va incontro alle esigenze di avere una maggiore presenza di verde nella piazza anche in accordo con la Soprintendenza”

In concreto sarà realizzata una isola pedonale con adiacente aiuola a verde al centro della piazza per garantire percorsi pedonali protetti e accessibili a persone con limitata capacità motoria, aree pedonali di sosta attrezzate con panchine, aree a verde pubblico con una aiuola sopraelevata (di circa 50 centimetri) dal piano stradale. Prevista anche la separazione dei flussi di traffico in transito su via del Castellaccio dal resto della piazza adibita a parcheggio e la delimitazione delle aree di sosta per limitare il parcheggio selvaggio. Previsto anche il rifacimento della nuova pavimentazione.

I due progetti sono finanziati con gli oneri di urbanizzazione dell’intervento in corso nell’ex sede della Cassa di Risparmio: 160mila euro per i marciapiedi, 390mila euro per la piazza.

“Il lavoro sulla piazza è andato avanti – conclude l’assessore Giorgetti -. In questi ultimi mesi sono stati effettuati incontri anche con l’Università e i giovani universitari per completare la sistemazione anche dell’accesso alla Facoltà e il rapporto tra la piazza e il chiostro verde all’interno dell’edificio universitario. Si tratta di un intervento significativo che riqualificherà un pezzo importante del centro storico”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »