energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cestello, nuova lettera dei cittadini: “Sindaco, perché non ci risponde?” Breaking news, Cronaca

Firenze – Sono una grossa fetta dei cittadini dell’Oltrarno a chiedere al sindaco di Firenze Dario Nardella di convocare un’assemblea aperta dei residenti per un confronto sull’idea del parcheggio interrato n piazza del Cestello. Ma, di fronte al silenzio dell’amministrazione alla richiesta, che è stata inoltrata una prima volta (il 26 ottobre scorso) dal Comitato cittadino Oltrarno Futuro, i cittadini tornano a bussare alla porta del vertice del governo cittadino.

Dunque, il Comitato ha indirizzato, oggi 18 novembre 2019, una ulteriore Lettera aperta al Sindaco del Comune di Firenze sulla questione del parcheggio interrato, con cui si rappresenta da un lato “il ”rammarico” perché non vi sia stata finora alcuna risposta da parte del Sindaco in merito alla richiesta di promuovere da parte sua, una Assemblea dei residenti dell’Oltrarno per un confronto (con la sua presenza) pubblico ed aperto  con la popolazione del rione  di San Frediano/Santo Spirito  sulla questione (e sulla ”idea”) dello scavo di un parcheggio interrato e delle relative criticità ed implicazioni, tali da suscitare tra i residenti  dell’Oltrarno un assai consistente e diffuso sentimento di contrarietà e di opposizione  a tale progetto”; dall’altro, “un ”invito” al Sindaco ed all’Amministrazione comunale perchè escluda (dall’annunciato Bando di concorso per la progettazione di un assetto interamente pedonale di Piazza del Cestello) qualsivoglia  indicazione ed ipotesi progettuale di scavo e costruzione di un parcheggio interrato in Piazza del Cestello, così come qualsiasi ipotesi di eliminazione (evidentemente propedeutica allo scavo) del filare di alberature (composto da 4 lecci con al centro un ginko biloba) che delimita ”storicamente” la piazza dal lato del  Lungarno Soderini”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »