energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Piazza della Vittoria, cittadini: “Non siamo solo quelli del no” Ambiente, Cronaca

Firenze – “Non siamo solo quelli del no. Anche se diciamo no all’abbattimento di tutti e 42 pini di Piazza della Vittoria. Ma non lo diciamo noi che sono sani. E’ lo stesso Comune che lo afferma, per bocca dell’agronomo dallo stesso Comune incaricato, che il 22 marzo 2018 stabilìsce che i 43 pini sono sani, tranne uno che è stato già tagliato”. Non s’arrendono i cittadini di piazza della Vittoria, anche se ormai la sorte della pineta urbana sembra segnata.

“La Piazza attualmente è in stato di abbandono – denunciano i residenti –  erba non falciata, panchine rotte e quello che è peggio il suolo è gravemente sconnesso. Infatti nella zona di maggiore calpestio, quella intorno al fontanello, all’edicola , e sopratutto intorno alle panchine che stanno all’ombra dei pini, manca la terra e emergono grossi sassi, radici e le basi in cemento delle panchine”.

Insomma ciò che l’Associazione vorrebbe è sicuramente la rinascita della piazza, ma col recupero della pineta. “L’Associazione – spiegano ancora i cittadini – è a favore di un luogo decoroso e rispettoso di quello che di bello il passato ci ha lasciato, senza brutte strutture come il futuro gabinetto chimico o l’inutile gazebo in tubolari e tetto in lamiera grecata come la postazione WIFI”.

Quindi ben vengano anche soluzioni attuali, “purché attentamente vagliate e ponderate meglio se da un architetto del paesaggio e in armonia con la legge di tutela”.

Perciò, “in attesa che il Comune, come ha già fatto una volta, ripensi e modifichi questo banale e dozzinale progetto, noi vogliamo che la Piazza possa essere utilizzata quale luogo d’incontro dei Cittadini”. Che poi significa per i residenti avere la possibilità di svolgere attività per “incontrarsi, discutere, fare conversazione a tavola, assistere a spettacoli, fare Yoga, ballare e in una parola … socializzare”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »