energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Piazza della Vittoria, presidio cittadino per difendere i pini Breaking news, Cronaca

Firenze – Un presidio a difesa degli ultimi 42 pini rimasti in piazza della Vittoria. Lo annuncia l’Associazione Piazza della Vittoria, gruppo spontaneo di cittadini residenti che non si vogliono dare per vinti e protestano contro l’abbattimento degli amati alberi. Così, domani lunedì 3 giugno, dalle ore 9.00, comincia “il Presidio dei cittadini a tutela dei 42 pinus pinea  rimasti in Piazza della Vittoria (erano 124 nel 1995)”, con conferenza stampa alle 12, sempre in piazza.

“E’ una  vicenda incomprensibile   quella del taglio dei 42 pini rimasti – dicono i cittadini dell’Associaizone –  che vengono abbattuti tutti  perchè intralciano il sesto di impianto disegnato dai tecnici del comune. Inoltre ci sono dei forti  dubbi che i 6 pini che intendono tagliare, già dal 2 maggio 2019, siano pericolosi perché nella relazione  tecnica del  2017 non lo erano affatto. Bisogna considerare che le piante  non deperiscono e muoiono in base a una cronologia di eventi o di processi analoghi a quelli che definiscono il ciclo di vita animale.

E’ arrivato il momento di mostrare all’intera Opinione Pubblica, documenti alla mano, che a Firenze c’è un  qualcuno che si crede non al servizio del Bene Pubblico, ma il Padrone delle Alberature dell’intera città”.
Foto: Dagli Archivi del Comune di Firenze, il progetto del 1924
Per saperne di più:
Print Friendly, PDF & Email

Translate »