energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Piazza dell’Isolotto, inaugurata nuova area giochi e nuovo verde Breaking news, Cronaca

Firenze – Inaugurazione in Piazza dell’Isolotto della nuova area giochi con spazi dedicati alle diverse fasce d’età e con nuovo verde a disposizione dei cittadini del quartiere. La piazza è stata arricchita anche con sei alberi di cipresso e nuovo arredo urbano: lunghe panchine di fronte al sagrato della chiesa, che è anche l’area destinata agli eventi grazie alla sua configurazione scenografica; tavolini e sedie in pietra per adulti e ragazzi, e sedute singole disposte convivialmente sotto gli alberi.

Gli spazi completati sono stati inaugurati oggi dal sindaco Dario Nardella, dall’assessore ai Lavori pubblici Titta Meucci e dal presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni. Il completamento di tutta l’area pedonale della piazza arriva dopo il recente trasferimento del mercato sotto la nuova pensilina e in attesa della prossima apertura del parcheggio nord vicino alla passerella sull’Arno, già aperto al transito pedonale, per il quale saranno a breve disegnati gli stalli. Attivata anche tutta la nuova illuminazione pubblica architettonica. A questo punto, prendono il via i lavori dell’ultimo lotto che riguarderà il rifacimento della pavimentazione di via delle Magnolie, la strada dal lungarno verso la chiesa. A chiusura dell’intervento sarà infine realizzato un murales per ricordare i sindaci che hanno progettato l’Isolotto: Mario Fabiani e Giorgio La Pira.

“Un grande lavoro che ha portato a riqualificare una piazza simbolo del quartiere – ha detto il sindaco Nardella – e quindi al completamento di un altro tassello nel nostro piano pluriennale di rinnovamento di tutte le piazze importanti della città. Nonostante il Covid siamo riusciti a recuperare il tempo dello stop e appena possibile festeggeremo con i cittadini, che intanto potranno riappropriarsi della nuova piazza. Un lavoro davvero molto buono realizzato tra l’altro con ditte del nostro territorio e frutto di un percorso di partecipazione portato avanti con il quartiere”.

“Sono particolarmente contenta di veder realizzato un progetto nato nello scorso mandato e che avevo seguito nel mio precedente ruolo da assessore – ha detto l’assessore Meucci –. Un rinnovamento partito con un percorso di partecipazione lanciato insieme al presidente Dormentoni per interpretare le esigenze della cittadinanza dell’Isolotto: la richiesta era quella di rendere la piazza non più un groviglio confuso e ma un luogo rispondente alle esigenze della comunità. Per questo avviammo un percorso di partecipazione molto intenso, che si svolgeva anche in notturna. Dal percorso di partecipazione scaturirono le linee di indirizzo che furono inserite in un bando al quale risposero 100 architetti da tutta Italia. Oggi, dopo il completamento dell’area mercatale e pedonale, possiamo dare il via all’ultimo lotto di interventi che riguarda il rifacimento di via delle Magnolie con i cantieri che partiranno dal lungarno per arrivare alla chiesa. Sono stati completati anche i lavori nell’area del parcheggio, che potrà ora essere aperto alle auto dopo la segnatura degli stalli”.

“Finalmente i cittadini possono toccare con mano i risultati di questo bellissimo progetto di riqualificazione e valorizzazione – ha detto il presidente Dormentoni -: il più grande investimento del Comune di Firenze su una piazza fuori dal centro storico. Grazie alla sua nuova configurazione sarà una vera agorà, luogo del mercato rionale giornaliero ma anche di incontro, socializzazione e cultura, cuore pulsante del nostro quartiere. Nel 2021 cercheremo, pandemia permettendo, di organizzare incontri ed eventi, ma adesso sta anche ai nostri cittadini viverla a pieno, in ogni stagione e in ogni momento della giornata. Sono certo che la nostra comunità saprà cogliere la sfida”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »