energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Picchia la moglie perché incinta di una femmina Notizie dalla toscana

SIENA – Un operaio agricolo di 36 anni, originario dell’India ma residente con la famiglia a Radda in Chianti, in provincia di Siena, è stato arrestato dai carabinieri di Poggibonsi con l’accusa di maltrattamenti e lesioni nei confronti della moglie. L’indiano avrebbe, infatti, preso a calci e pugni la consorte, all’ottavo mese di gravidanza, perché incinta di una femmina anziché di un maschio. La donna, che adesso si trova in una casa famiglia del Senese, è stata costretta a tre giorni di ricovero all’ospedale Le Scotte di Siena. La bambina che porta in grembo, per fortuna, sembrerebbe non aver riportato conseguenze dalle percosse ricevute dalla madre.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »