energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Picchiava e rapinava la nonna: arrestato un ventiseienne di Livorno Notizie dalla toscana

Sarebbe da almeno 4 anni che Carlo Bastiani, ventiseienne di Livorno, avrebbe perseguitato la nonna ultraottantenne. Il giovane, arrestato oggi, 5 novembre, dagli agenti della sezione anticrimine della Questura livornese, chiedeva in continuazione soldi alla nonna con minacce, ingiurie e violenze. L’anziana, sfinita dalle continue richieste di denaro e violenze, ha raccontato alla polizia l’accaduto ed il nipote è stato denunciato per rapina ed estorsione. Sempre a Livorno, è avvenuto oggi un altro interessante fatto di cronaca che ha visto come protagonista un ventinovenne. Il giovane ha effettuato una rapina al banco di un venditore ambulante, colpendo il commerciante e portando via il registratore di cassa. Poi, si è costituito in Questura dicendo ai poliziotti: «Arrestatemi, così mi curo dalla tossicodipendenza». Gli agenti, esterrefatti, hanno ascoltato il disperato giovane confessare la rapina, portata a termine per ottenere i soldi per la droga. Il ventinovenne è stato denunciato per rapina.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »