energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pietrasanta, l’immortale lezione dei fratelli Rosselli Breaking news, Cultura

Firenze – Il Presidente della Fondazione Circolo Rosselli, Valdo Spini, è intervenuto oggi, domenica 4 dicembre,  a Pietrasanta, nella sala del Consiglio Comunale alla presentazione del libro del prof. Berto Corbellini Andreotti , “La lezione di Carlo e Nello Rosselli”. La manifestazione è stata  organizzata dal Circolo Culturale fratelli Rosselli di Pietrasanta, presieduto da Niccolò Maria Alberti.

Nel suo intervento di oggi, Valdo Spini mette in evidenza l’attualità di quella che il prof. Berto Corbellini Andreotti definisce giustamente la  lezione di Carlo e Nello Rosselli, due patrioti che vedevano inscindibilmente connesso al concetto di patria quello degli ideali di Giustizia e Libertà, propugnati con coerenza fino all’estremo sacrificio delle loro giovani vite.

Spini ha ricordato come sia stata la Fondazione Circolo Rosselli a promuovere il restauro del monumento in marmo delle Apuane eretto sul luogo della loro uccisione a Bagnoles de l’Orne, in Francia  e ha annunciato per l’inizio dell’anno prossimo la pubblicazione nei Quaderni del Circolo Rosselli, di uno studio sulle Brigate Rosselli nella liberazione di Firenze.

“Nelle ultime elezioni -ha concluso Spini- abbiamo dovuto registrare un assenteismo del 37% oltre che un 4% di schede bianche e nulle. E’ un segnale per la politica di recuperare quei valori che possono riattirare alla partecipazione, in particolare i giovani. E i fratelli Rosselli con il loro cristallino antifascismo democratico, con l’elaborazione teorica di Carlo col suo “Socialismo Liberale”, con l’esempio stesso delle loro vite , costituiscono un punto di riferimento vivo ed attuale per un recupero passione ideale e politica. Ne è testimonianza  l’azione di tanti Circolo Rosselli sparsi in Italia . Il Circolo Rosselli di Pietrasanta in particolare compie quarant’anni, segno di vitalità e di iniziativa, un compleanno di cui vogliamo congratularci augurandogli di proseguire sul cammino degli ideali di Giustizia e di Libertà.”

In foto, l’on. Valdo Spini presso la stele che commemora l’eccidio dei Fratelli Rosselli in Francia, a Bagnoles de l’Orne.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »