energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pisa a luci rosse: viaggio nei luoghi del peccato della città della Torre Cultura

Pisa – L’amore in ogni sua declinazione, attraverso un viaggio nel tempo immaginando come si viveva l’amore al tempo degli Etruschi o dei Romani, nell’Ottocento e oggi. Una passeggiata nei luoghi del peccato, in quelli che sono stati i quartieri a luci rosse di Pisa, nei palazzi che nascondono storie d’amore.

A guidarci in questo viaggio nella città della torre pendente sono due pisani doc, Alessandro Bargagna e Chiara Celli, guide turistiche locali. Con loro andremo a sbirciare negli angoli più nascosti della città e nelle vite di alcuni pisani di ieri e di oggi.

Pisa & love. D’amore, passioni e luoghi del peccato (Marchetti Editore, 2017) non è la solita guida che potremmo aspettarci ma un intreccio di storie stuzzicanti in cui sono i personaggi, più o meno illustri, a parlare in prima persona. Una guida sui generis che ci fa entrare nei portoni solitamente chiusi e ci svela storie, leggende e curiosità passeggiando fra passato e presente.

La lettura delle storie è spesso agevolata da stimoli sensoriali come l’attenzione per un profumo che alleggia in certe strade, da consigli sui luoghi in cui bere un buon bicchiere di vino, mangiare la schiacciata più croccante, la tagliata di mucco pisano, il cioccolato artigianale o la cecìna peposa. E forse non tutti sanno che la cecìna, chiamata dai genovesi “l’oro dei pisani”, ha radici antichissime nel nostro territorio, vista la grande coltivazione di ceci anche in epoca etrusca. I popoli antichi preparavano una specie di pastella, ricavata da farina di ceci, acqua e sale. Un pasto nutriente, economico e bòno.

Ad ogni sosta scopriamo luoghi, monumenti, opere d’arte, vedute mozzafiato da far innamorare e sapremo dove rilassarci in un parco o dove far giocare i nostri bambini grazie anche all’ausilio di simpatiche icone disegnate a lato del testo.

Il libro offre un vero e proprio tour guidato a caccia di bellezza in cui tutto parla d’amore e di sentimenti. E se poi decidete di sigillare qui il vostro sì, ecco alcuni luoghi dove sposarsi: Bastione Sangallo, Arena del Giardino Scotto, Chiesa sconsacrata di San Zeno, Palazzo del Consiglio dei Dodici e la Sala Rossa del Comune di Pisa.

Insomma, una guida dedicata a tutte le persone romantiche che vogliono scoprire il lato più dolce e sfizioso della città di Pisa.

Pisa & love. D’amore, passioni e luoghi del peccato di Alessandro Bargagna e Chiara Celli (Marchetti Editore, 2017)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »