energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pisa corsaro a Ferrara, batte la Spal e rientra in gioco Sport

Firenze – Pure questa 15° giornata del girone B del campionato della Lega Pro di calcio ha offerto conferme, delusioni, speranze. La speranza più grande riguarda il Pisa. La squadra della Torre pendente, vincendo a Ferrara contro la Spal, è rientrata alla grande nella lotta per il successo finale. Ha ridotto da sei a quattro punti il distacco dalla capolista Ascoli – costretta al pari dal Grosseto – ed in classifica al momento è terzo (seconda L’Aquila).

Se per il successo a Ferrara i nerazzurri pisani meritano un bravo; per la qualità del gioco devono, invece, assolutamente migliorare. Elogio e speranze per il Pontedera che ha piegato il Forlì, è salito al quinto posto della classifica, e può guardare con fiducia al futuro.

In complesso però bilancio di questa 15° giornata è negativo per il calcio toscano. Delle otto squadre del girone B solo Pontedera e Pisa hanno vinto. Grosseto, Lucchese e Tuttocuoio pareggiato; Prato, Pistoiese e Carrarese sconfitte. In nessuno precedente turno si è registrato un bilancio globale così negativo.

La più grande delusioni per il calcio toscano è quella offerta dal Prato. Sabato, contro l’Ancona, è incappato nella quarta sconfitta consecutiva. Ed è precipitato nella bassa classifica, quando invece all’inizio del campionato, tenuto conto che contava anche su alcuni prestiti dell’Inter, era logico immaginarlo tra le protagoniste del girone B. Davanti a questo disastro – 28 reti al passivo (sette nelle ultime due partite) record negativo del girone B – qualcuno ha pensato che sarebbe “saltato” l’allenatore Vincenzo Esposito. Invece proprio oggi il patron della società Toccafondi lo ha ufficialmente riconfermato.

Delle toscane che hanno pareggiato grande elogio al Grosseto che ha strappato il pari sul campo della capolista Ascoli (e poteva pure vincere sull’imbattuto terreno degli abruzzesi). Comunque giudizio positivo pure per Tuttocuoio pari a Savona. La squadra toscana ha risalito lo svantaggio di due reti. Impresa non certo facile. Eppoi un pareggio in trasferta non è mai da buttare. Ed è da ritenere non negativo pure il pari della Lucchese sebbene lo abbia ottenuto davanti ai propri tifosi che sicuramente speravano in un successo pieno. Non negativo pensando alle recenti vicissitudini della società ed al valore dell’avversario, un Teramo in un periodo di grande forma – si era presentato a Lucca vittorioso nelle ultime quattro giornate – e sesto in classifica.

Tra le squadre toscane uscite sconfitte meritano molte attenuanti sia la Carrarese che la Pistoiese. Sono state penalizzate dal modo negativo in cui si sono messe subito le rispettive partite. La Pistoiese ha subito il primo gol a “freddo” dopo solo tre minuti – forse non è andata in campo sufficientemente concentrata? – e nella ripresa avrebbe largamente meritato il pari. Invece allo scadere del tempo ha incassato la seconda rete.

Stesso discorso per la Carrarese infilata in partenza due volte dalla quotata Reggiana. Ed a quel punto è stato facile per gli ospiti emiliani controllare la situazione, nonostante la volenterosa reazione dei marmiferi, e condurre in porto il successo. Comunque la Carrarese con 3 vittorie, 3 sconfitte e 9 pareggi marcia nel pieno rispetto del traguardo, che è la salvezza, fissato dalla dirigenza.

Facile, invece, prevedere l’affermazione del Gubbio contro un San Marino quasi in disarmo.

——————–

GIRONE A. L’Arezzo, senza lo squalificato Alessandro Gambadori, è stato sconfitto sul campo della Cremonese per 3 a 1. Nessuna critica agli aretini perché ricordando che sono decimi in classifica nonostante la squadra sia stata varata in extremis in quanto ammessa in extremis al campionato di Lega Pro. L’Arezzo il 6 dicembre sarà in casa ospitando il Como. Inizio partita ore 16.

———————-

CLASSIFICA PROVVISORIA

(GIRONE B)

1°) Ascoli p. 30;

2°) L’Aquila p. 27;

3°) Pisa p. 26;

4°) Reggiana p. 25;

5°) Pontedera p. 24;

6°) Teramo p. 23;

7°) p.m. Pistoiese e Gubbio p. 22

9°) p.m. Spal, Grosseto, Tuttocuoio ed Ancona p. 21

13°) Savona p.19;

14°) p.m. Carrarese e Forlì p. 18;

16°) p.m. Prato e Lucchese p.16;

18°) Santarcangelo p. 12

19°) San Marino p.8;

20°) Piacenza p.3 (è partito da -8).

———————-

RISULTATI

(15° Giornata)

Spal-Pisa 0-1; Santarcangelo-Piacenza 2-0; Lucchese-Teramo 0-0; Prato-Ancona 2-3; Pontedera-Forlì 2-1; Ascoli-Grosseto 1-1; Savona-Tuttocuoio 2-2; Carrarese-Reggiana 1-3; L’Aquila-Pistoiese 2-0; Gubbio-San Marino 2-0.

—————————

IL PROSSIMO TURNO

(16° Giornata)

SABATO 6 – Pistoiese-Pisa ore 14,30; Forlì-L’Aquila ore 15; Tuttocuoio-Spal ore 16; Piacenza-Pontedera ore 17.

DOMENICA 7 – Teramo-Prato ore 12,30; Carrarese-Ascoli ore 14,30; Grosseto-San Marino ore 14,30; Santarcangelo-Gubbio ore 16; Reggiana-Savona ore 18.

LUNEDI 8 –Ancona-Lucchese ore 20,45.

——————————

I prossimi derby toscani

6/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/1 : Prato-Carrarese

————————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »