energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pisa ospita la Triestina: in palio la promozione in B Sport

Pisa – Ultimo ostacolo, superato il quale per il Pisa c’è la promozione in serie B. Nei playoff i nerazzurri dopo avere liquidato Carrarese ed Arezzo domani sera mercoledì (ore 20,30) giocano in casa la partita d’andata della finale ospitando la Triestina (ha eliminato la Feralposalò). Il ritorno domenica 9 giugno con il sospirato verdetto.

Naturalmente il Pisa deve far meglio della Triestina in questi ultimi 180’ di gioco. E non sarebbe male che i nerazzurri già domani nel match d’andata conquistassero un risultato tale da andare domenica a Trieste in una posizione di vantaggio.

Sulla carta ci sta tutto un Pisa vittorioso domani (anche le scommesse puntano sui nerazzurri). La squadra viene da 13 risultati utili consecutivi (11 vittorie e 2 pareggi), è altamente motivata, gioca davanti ai suoi tifosi. Stadio al completo quasi 10 mila gli spettatori (1500 gli ospiti), insomma, una città intera con il fiato sospeso in attesa dell’esito di questo straordinario evento.

La Triestina è una buona squadra, solida, con alcune pedine di rilievo, insomma forte altrimenti non sarebbe arrivata alla finale dei playoff. Nelle ultime 10 trasferta ha messo insieme 4 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Insomma il Pisa deve andare in campo consapevole di dover lottare per aggiudicarsi il match.

Probabile formazione del Pisa : Gori, Birindelli, Benedetti, Marin, Lisi, De Vitis, Gucher, Di Quinzio, Minesso, Masucci, Marconi. All. D’Angelo.

La partita sarà trasmessa in differita su Raisport alle ore 22,30.

Questo il quadro delle finali. Domani 5 giugno Finale B : Pisa-Triestina, ore 20,30; sabato 8 giugno finale A Piacenza-Trapani, ore 20,30. Domenica prossima 9 giugno finale B Triestina—Pisa, ore 18,30 e finale A Trapani-Piacenza ore 20,30. In caso di parità dopo i 180’ sarà tenuto conto della differenza reti; se persiste la parità due tempi supplementari di 15’ ciascuno; in caso di ulteriore parità i rigori. Insomma in quattro per un sogno. Ma saranno solo due a salire in serie B.

———————————

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »