energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Pisa saldi anche in farmacia STAMP - Salute

Pisa – Le Farmacie Comunali di Pisa festeggiano l’estate con una serie di campagne promozionali che permetteranno ai pisani di avere sconti e agevolazioni su molti prodotti: dai cerotti ai termometri fino ai farmaci da banco. «Con una gestione economica più oculata negli ultimi anni Farmacie Comunali ha raggiunto l’obiettivo di un bilancio sano» commenta l’assessore al bilancio Andrea Serfogli. «Questo è uno dei motivi che ci permette di avere una posizione forte nei confronti dei fornitori, ai quali possiamo chiedere alcune agevolazioni che si traducono in sconti per i pisani che si servono alle Farmacie Comunali» spiega l’amministratore unico Fabio Armani

Così da oggi nelle sei farmacie comunali, grazie all’accordo con Alliance, si potranno trovare i prodotti del “paniere sociale”: alcool etilico, termometro cerotti, farmaci contro il bruciore di stomaco ed altri prodotti di automedicamento e uso comune venduti ad un prezzo fortemente scontato. E addirittura acquistando 30 o 50 euro di questi prodotti, se ne avranno in omaggio altrettanti prodotti per l’igiene del corpo. Basta avere la Fidelity Card, gratuita e disponibile a richiesta in tutte le farmacie

Mentre continua la campagna “Babypass”: per le giovani coppie e le neomamme forti sconti per l’acquisto di prodotti dedicati alla prima infanzia come omogeneizzati, biberon, pannolini, succhiotti. Ma non è finita qui: per incentivare l’uso del mezzo pubblico, tutti coloro che hanno un abbonamento alla CTT-Nord avranno diritto al 10% di sconto su un’altra serie di prodotti dedicati a mamme, sportivi, anziani, donne come cosmetici, integratori, pasta per dentiere, propoli

E poi prezzi agevolati per visite osteomediche presso il Centro Medico Osteomedica e per prestazioni fisioterapiche con il Centro FisioKinetic. Importante la campagna “Audubel”: una guida all’acquisto dell’apparecchio acustico più indicato per la patologia specifica, per mettere chiarezza nella selva delle offerte spesso fuorvianti. Per i pisani una diagnosi gratuita, sconti sia per l’apparecchio sia per gli accessori e la manutenzione; e alla fine dell’anno a uno dei clienti sarà regalato, con l’estrazione a sorte, un apparecchio acustico

Un’altra novità sono i prodotti con il bollino Farmacie Comunali: prodotti non di marca ma comunque di qualità a prezzi più accessibili (come già succede nei supermercati). Per finire, come se non bastasse, una raccolta punti che permetterà di richiedere, oltre ai classici accessori per la casa, per la bellezza e per la cucina, anche abbonamenti per il bus, schede prepagate per il parcheggio, buoni pasto per la mensa universitaria, biglietti per il teatro e buoni per visite osteomediche e fisioterapiche

Tutte le informazioni anche su www.farmaciecomunalipisa.it

Sandra Capuzzi, assessore al sociale del comune di Pisa e presidente della Società della Salute: «Un’iniziativa importante perché viene incontro ai pisani che da oggi possono avere in maniera agevolata prodotti per il benessere e la salute»

In arrivo la nuova farmacia di San Marco-San Giusto: in autunno la farmacia comunale 1, che si trova ora in piazza Giusti, si trasferirà in via Pasquale Pardi, davanti alla Coop, passando dagli attuali 60 metri quadrati a 250 metri quadrati, in una posizione più comoda e con maggior possibilità di parcheggio. «Con l’ampliamento della farmacia del CEP, con prodotti sanitari, e i corner dedicati alla celiachia e all’omeopatia nelle farmacie 3 e 5, questo rappresenta un altro importante investimento fatti per migliorare i nostri servizi e il rapporto con i pisani» conclude Armani.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »