energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pisa, sequestrati giocattoli falsi e 21 chili di accessori da fumo Cronaca, Notizie dalla toscana

Pisa – Merce contraffatta e non conforme alle normative comunitarie è stata sequestrata dagli uomini della Guardia di Finanza di La Spezia tra il capoluogo di provincia ligure e Pisa al termine di una mirata attività condotta nell’ambito del controllo del territorio. In particolare le Fiamme Gialle spezzine ricostruendo la “filiera del falso”, hanno sequestrato alcuni giocattoli per bambini marche molto note però contraffatti e proposti per la vendita in un negozio nel centro spezzino di La Spezia. Successivamente le operazioni si sono estese anche presso i magazzini di stoccaggio dei prodotti sottoposti all’attenzione dei finanzieri, stoccati a Pisa e gestiti da due soggetti di nazionalità cinese.

Le perquisizioni disposte dall’Autorità giudiziaria hanno interessato 4 magazzini, 2 appartamenti e 1 box auto in zona stazione a Pisa e hanno permesso così di rinvenire e sequestrare oltre 1200 articoli, in particolare giocattoli recanti i marchi falsificati LOL e NIKE, nonché mascherine con i colori ed i loghi di alcune notissime squadre di calcio di serie A. Ma non era finita qui perché durante le attività di ricerca hanno i militari hanno anche rinvenuto e sequestrato oltre 21 chilogrammi di prodotti e accessori da fumo (cartine, filtri e accessori per confezionarsi le sigarette da soli) illecitamente detenuti e commercializzati in violazione delle norme sulle accise. Dalla fine del 2019 infatti questi prodotti sono sottoposti a questo tipo di tributo indiretto e a differenza del passato, possono essere commercializzati solo nelle tabaccherie.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »