energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pistoia Festival: al via un ciclo di incontri su storie e filosofie del corpo Cultura, Società

E' stato presentato stamani dall'assessore alla cultura Elena Becheri, dal presidente di Biom (Società Italiana di Storia, Filosofia e Studi Sociali della Medicina e della Biologia) Alessandro Pagnini e dalla presidente della Commissione Pari opportunità della Provincia Marianna Menicacci l'iniziativa Storie e filosofie del corpo”, sette incontri che si articoleranno dal 19 giugno al 27 settembreUna riflessione di carattere filosofico, psicologico, antropologico e sociologico sul corpo dal pensiero greco ad oggi, dalle mutilazioni genitali femminili all'autolesionismo, dal tema delle modificazioni del corpo con la chirurgia plastica al rapporto tra cibo e corpo. Ad interrogarsi su questi argomenti saranno filosofi che, prendendo spunto dai loro saggi, solleciteranno il pubblico a riflettere.
 

Si tratta di un tema di grande attualità – sottolinea l'assessore alla cultura Elena Becheri – che nei diversi incontri in programma filosofi e ricercatori tenteranno di indagare per promuovere una riflessione che possa dare delle risposte. Nella società dell'immagine e dell'apparire il linguaggio e l'importanza del corpo è cambiato e come e quanto ce lo spiegheranno gli autori presenti all'iniziativa”.

 


Il programma

19 giugno “Quando il corpo è delle altre”, incontro con Michela Fusaschi e  il vicesindaco Daniela Belliti.
26 giugno “L'autolesionismo e il suicidio”, ne parleranno Mario Rossi Monti e Alessandra D'Agostino.
3 luglio “Plastiche”, ne discuteranno Vinzia Fiorino, Alessandra Gissi e Serena Pegna.
6 settembre “Metafisica della peste” con Sergio Givone e Alessandro Pagnini.
13 settembre “Volevo essere una farfalla”, vi parteciperanno Michela Marzano e Laura Dalla Ragione.
20 settembre “Ai confini del corpo” con Franco Rella, Gianluca Garelli e Lea Melandri.
27 settembre, “Neuroestetica” con Chiara Cappelletto, Anna Li Vigni e Roberta Lanfredini“Si tratta di un tema di grande attualità – sottolinea l'assessore alla cultura Elena Becheri – che nei diversi incontri in programma filosofi e ricercatori tenteranno di indagare per promuovere una riflessione che possa dare delle risposte. Nella società dell'immagine e dell'apparire il linguaggio e l'importanza del corpo è cambiato e come e quanto ce lo spiegheranno gli autori presenti all'iniziativa”.

Ogni appuntamento, ad ingresso gratuito, si svolgerà alle 17.45 nella terrazza di Palazzo Fabroni in via Sant'Andrea 18.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0573-371611 / 371281.
 

Nella foto: da destra a sinistra l'assessore alla cultura del Comune di Pistoia Elena Becheri, il presidente di Biom Alessandro Pagnini e la presidente della Commissione pari opportunità della Provincia Marianna Menicacci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »