energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pistoia ricorda la notte sotto le bombe Notizie dalla toscana

Pistoia – Domani venerdì 24 ottobre alle 10.30 nella piazzetta degli Umiliati in San Vitale sarà ricordato il bombardamento di Pistoia avvenuto nella notte del 24 ottobre 1943 durante la seconda guerra mondiale. Il sindaco Samuele Bertinelli insieme alle associazioni combattentistiche, al presidente dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Pistoia, all’Associazione nazionale vittime civili di guerra e a un rappresentante dell’Ente Camposampiero deporrà una corona di alloro alle lapidi per ricordare e rendere omaggio alle vittime civili che persero la vita in quel tragico avvenimento, tra le quali Giuseppe Camposampiero, allora professore del liceo classico Forteguerri.

Il 24 ottobre 1943 rappresenta una delle pagine più drammatiche della storia di Pistoia. L’incursione aerea da parte degli Alleati colse di sorpresa la città che, nei rapporti ufficiali della difesa, non risultava essere tra i principali obiettivi militari. L’attacco anglo americano provocò una strage con la morte di 140 persone e il ferimento di altre 260, tra cui molti bambini, venti con meno di quindici anni. Moltissimi furono i fabbricati distrutti soprattutto nella zona centrale e sudorientale della città.

L’iniziativa è organizzata dal Cudir, Comitato unitario per la difesa delle istituzioni repubblicane del Comune di Pistoia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »